9

Dichiarazione dei redditi in ritardo: 730 e Modello Unico Integrativo in scadenza

-

software matrixCosa è la dichiarazione integrativa sul 730 o sul modello unico tardivo o integrativo
Può accadere di essere in ritardo nella presentazione della dichiarazione dei redditi modello Unico o modello 730 rispetto alla scadenza naturale del 30 settembre (salvo proroghe che spesso sono concesse) e non si sa cosa fare o anche che si sinao commessi i famosi errori dell’ultimo minuto o che vi siano stati dei dubbi nella compilazione o si siano riusciti a rintracciare documenti giustificativi per spese deducibili solo oltre scadenza e per questo è possibile entro certi limiti presentare una dichiarazione integrativa che corregge il precedente invio. ... CONTINUA

0

Quando presentare il modello UNICO e quando il 730?

-

Unico presentazione cartaceo telematicaQuando è obbligatorio presentare il modello Unico e quando invece il modello 730 per la dichiarazione dei redditi delle persone fisiche? E’ utile sapere come fare la dichiarazione dei redditi soprattutto per non sbagliare le scadenze, che per i 2 modelli sono molto diversi: l’uno verso aprile/maggio l’altro entro fine settembre. ... CONTINUA

17

Doppio lavoro dipendente e con partita Iva 730 o Modello unico

-

lavoro2_1156263786Spesso arrivano domande di persone fisiche che hanno un lavoro dipendente e sono anche titolari di partita Iva e pogono la domanda se deve presentarsi il modello 730 o il modello Unico. In questo caso oltre a leggere gli articoli dedicati alla compilazione del modello 730 o anche quelli deicati alla compilazione del modello Unico dove trovate anche i casi di esenzione previsti dal legislatore e sinteticamente descritti potete anche torvare qualche consiglio utile o anche semplicemente verificare dai commenti che molti sono nelle vostre stesse condizioni. ... CONTINUA

139

Domande e Risposte sulla Dichiarazione dei redditi, 730, modello Unico, tasse e fisco

-

Buongiorno, vorrei sapere se la dichiarazione dei redditi va presentata nel mio caso. Mio marito è un operaio, lavora in una ditta privata nel settore dell’edilizia. Siamo una famiglia composta da 4 persone, di cui due figli, uno minorenne che studia e uno maggiorenne al momento disoccupato. Abbiamo una casa di nostra proprietà nella quale abitiamo con rendita di euro 116,2. Il capofamiglia ha percepito un reddito di  euro 18.319,74 , secondo il cud consegnatogli dalla Ditta, e a parte arriva anche il cud della Cassa Edile con un reddito di euro 1.185,58 nel quale c’è un’annotazione che dice: ” codice zz non effettuato conguaglio fiscale. ... CONTINUA

0

Il leasing immobiliare: le novità

-

Dal primo gennaio 2014 i leasing immobiliari o locazioni immobiliari sono caratterizzati da alcune novità introdotte in materia di regime fiscale applicabile ai contratti, all’acquisto dell’immobile da parte della società di leasing, all’imposizione connessa al riscatto, alla responsabilità solidale dei soggetti coinvolti nel pagamento delle imposte, alle  modalità di stipula del contratto di leasing, riscatto e imposte ipotecarie e catastali e soprattutto alla durata minima del contratto. ... CONTINUA