HOMEPAGE / I redattori di Tasse-Fisco

I redattori di Tasse-Fisco

Elenchiamo le persone che collaborano a vario titolo nella stesura degli articoli di questo sito:

  1. TasseFisco
    Dottore commercialista e amministratore del sito, si occupa professionalmente di consulenza fiscale, tributaria e societaria d’impresa, sviluppate in studi di primo ordine e in società di consulenza.
  2. Promy
    Scrittore generalista, segue i trend del momento, cercando di offrire news e guide complete, di facile lettura anche per il comune cittadino, alle prese troppo spesso con problemi burocratici più grandi di lui
  3. Prometeo
    Segue l’economica in generale e scrive volentieri articoli con vario grado di approfondimento

 

Anche tu vuoi scrivere qualche articolo per i lettori di Tasse-Fisco.com?
Se vuoi scrivere anche solo raccontando la tua esperienza con l’Agenzia delle Entrate, Equitalia, l’Agenzia delle Riscossione o altri enti dell’Amministrazione Pubblica, scrivi a info @ tasse-fisco.com

Valuta l'articolo
[Totale: 1 Media: 5]

4 commenti

  1. Avatar

    Buongiorno
    vorrei porle un quesito, io e mia moglie siamo comproprietari di un appartamento e relative pertinenze come prima casa e di un secondo appartamento allo stesso indirizzo come seconda casa.
    Adesso siamo in separazione dei beni, per non pagare IMU e TASI come secondo appartamento dovremmo essere civilmente separati e risiedere uno in un appartamento e l’altro/a nell’altro o addirittura cedere la proprietà diventando proprietari al 100% intestando gli appartamenti uno ad uno e l’altro all’altro?
    Mi scusi se non sono stato chairissimo ma spero di essermi spiegato
    Grazie
    Fiorenzo

  2. Tasse-Fisco

    Dimenticavo: Legga anche le novità inserite nella legge di stabilità 2016 insieme al notaio per quello che concerne l’acquisto di una casa con i benefici prima casa che dovrebbero aver eliminato la previsione che voleva prima la vendita e poi l’acquisto entro l’anno. Dovrebbero se non erro aver previsto anche il caso di acquisto e vendita entro l’anno.

  3. Tasse-Fisco

    Secondo me non vi state capendo…..la mia affermazione non mi sembra essere in contrasto con quanto riportato da lei…”non essere titolare esclusivo o in comunione, […] nel territorio del comune in cui e’ situato l’immobile da acquistare“. Mi fiderei comunque del Notaio nel suo caso anche perché non firma l’atto dandole le agevolazioni se non è sicuro. Sicuramente mi sto sbagliando io comunque.

  4. Avatar

    Gentili Signori,
    siccome sarebbe esattamente il mio caso, ero felicissima quando ho letto nel vostro articolo
    (alla pagina http://www.tasse-fisco.com/case/prima-casa-2010-agevolazioni-fiscali-imposta-registrochi-come-quando-quanto-vale/1944/)

    che:

    “L’agevolazione prima casa spetta o interamente o per quota anche nel caso di possesso di altra abitazione precedentemente non acquistata con i benefici prima casa situata in qualsiasi punto del territorio italiano indipendentemente dallo stesso comune o meno. In questo caso infatti è importante l’aspetto della novità nella fruizione del beneficio fiscale ed indipendentemente dallo status dei coniugi. Se infatti entrambi sono in comunione o in separazione e non hanno fruito mai del beneficio fiscale prima casa lo possono utilizzare anche successivamente. Se uno dei due invece ne ha fruito solo l’altro coniuge lo potrà utilizzare e limitatamente alla sua quota.”

    Quindi ho inoltrato il vostro articolo al mio notaio sostiene che non è scritto da nessuna parte quanto sostenuto qui e che invece è ben chiaro che:

    ai fini dell’ottenimento dell’agevolazione prima casa occorre:
    “- non essere titolare esclusivo o in comunione con il coniuge dei diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione di altra casa di abitazione nel territorio del comune in cui e’ situato l’immobile da acquistare;”.

    Il mio notaio sostiene inoltre che :

    Questa dichiarazione non risulta essere stata modificata neppure dopo le modifiche in vigore dal 1/01/2016.

    Quindi pur possedendo i requisiti che si riportavano nel brano dell’articolo citato, in realtà non potrò avere accesso alle agevolazioni

    Posso chiedervi quindi da dove avete ripreso questa informazione?

    Grazie mille e a presto

Per domande su casi specifici o personali, CLICCA QUI
I commenti qui sotto sono dedicati solo a correzioni e suggerimenti in merito al testo dell'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.