HOMEPAGE / Casa, immobili, terreni / Nuova Voltura Catastale online 2019 2020 per Terreni e Abitazioni: compilazione e costi

Nuova Voltura Catastale online 2019 2020 per Terreni e Abitazioni: compilazione e costi

nuova-voltura-catastale-on-line-2017Vediamo cos’è, quando è obbligatorio e chi deve effettuare la voltura catastale, quanto costa e quali sono modalità per effettuarla e come si fa in pratica con questa piccola sintesi organizzata in forma di guida che vi fornirà alcuni importanti chiarimenti e risposte alle domande più frequenti da parte dei lettori che si trovano spesso a dover far fronte a passaggi di proprietà o per esempio a successioni e non sanno bene come muoversi.

Cos’è la voltura catastale dei terreni o dei fabbricati

La voltura è un’operazione di aggiornamento dei dati presenti sui terreni o per i fabbricati che scaturisce a seguito di modifiche , che possono scaturire a seguito atti di trasferimento o costituzione di diritte reali o a seguito di atti mortis causa, ossia successioni e he possono avere impatti sui soggetti titolari del diritto di proprietà o del mero possesso.

L’effetto di queste variazioni costituisce il presupposto per l’applicazione di una tassa o meglio di una imposta catastale o tributo speciale che dovrete versare secondo prese modalità e tempistiche onde evitare di essere raggiunti da accertamento fiscali e vedervi applicati sanzioni ed interessi sul mancato versamento. Da non confondersi con l’imposta sulle successioni.

Alcuni esempi possono essere rappresentanti dalla vendita, cessione, acquisto di terreni o fabbricati, donazione, successione, costituzione di un diritto di usufrutto o cessione del semplice diritto di superficie o anche una permuta.

Quando si deve effettuare la voltura catastale e chi è obbligato

Nel caso di trasferimento inter vivos, i soggetti obbligati sono in primis i notai, segretari comunali: in genere infatti i notai e i pubblici ufficiali diversi dai notai eseguono i diversi adempimenti legati allo stesso atto immobiliare inviando online all’Agenzia un solo modello: il Modello unico informatico che contiene anche le domande di voltura catastale che dovete sempre sincerarvi che il notaio faccia per non avere un domani sgradite sorprese sia per il fatto che non sono stati aggiornati sia per il fatto che potrebbero non essere state versate le relative imposte.

Nel caso delle successioni mortis causa o ereditarie il soggetto obbligato alla presentazione dovrà anche procedere alla voluto catastale. Dal 23 gennaio 2017 con il nuovo modello per la successione on line avverrà automaticamente alla presentazione della denuncia in via telematica e post versamento della relativa imposta di successione. I soggetti obbligati in questo caso sono gli eredi accettanti o i loro tutori, eventuali curatori o amministratori dell’eredità o esecutori testamentari.

Quanto costa la voltura catastale on line

Per presentare ogni domanda di voltura si versano 55,00 euro a titolo di tributo speciale catastale, a cui si aggiungono 16,00 euro di imposta di bollo per ogni 4 pagine della domanda. basterà recarsi al tabaccaio e acquistarle o anche direttamente allo sportello dell’ufficio oppure eseguire un versamento sul c/c dell’ufficio. Sotto trovate come individuare l’ufficio territoriale del catasto ed i relativi conti correnti.
A partire dal 1 gennaio 2014, per le domande di voltura dipendenti da atti che scontano l’imposta di registro proporzionale nella misura del 9%, 2% o del 12% non sono dovuti i tributi speciali e l’imposta di bollo (circolare n° 2/2014 – pdf).

Ai sensi dell’articolo 10 del D.lgs 347 del 1990 “le volture catastali sono soggette all’imposta del 10 per mille sul valore dei beni immobili o dei diritti reali immobiliari determinato a norma dell’art. 2, anche se relative a immobili strumentali, ancorché assoggettati all’imposta sul valore aggiunto, di cui all’articolo 10, primo comma, numero 8-ter), del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633. 2. L’imposta è dovuta nella misura fissa di lire centocinquantamila per le volture eseguite in dipendenza di atti che non importano trasferimento di beni immobili né costituzione o trasferimento di diritti reali immobiliari, di atti soggetti all’imposta sul valore aggiunto, di fusioni di e di scissioni società di qualunque tipo e di conferimenti di aziende o di complessi aziendali relativi a singoli rami dell’ impresa, per quelle eseguite in dipendenza di atti di regolarizzazione di societa’ di fatto, derivanti da comunione ereditaria di azienda registrati entro un anno dall’apertura della successione, nonché per quelle eseguite in dipendenza degli atti di cui all’articolo 1, comma 1, (( quarto, quinto e nono periodo )), della tariffa, parte prima, allegata al testo unico delle disposizioni concernenti l’imposta di registro, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 26 aprile 1986, n. 131. ((14)) 3. Non sono soggette ad imposta le volture eseguite nell’interesse dello Stato ne’ quelle relative a trasferimenti di cui all’art. 3 del testo unico sull’imposta sulle successioni e donazioni, approvato con decreto legislativo 31 ottobre 1990, n. 346, salvo quanto disposto nel comma 3 dello stesso articolo“.

Nel seguito trovate le sanzioni in caso di omessa presentazione dell’imposta relativa

Come fare la voltura on line

La voltura catastale dovrà essere effettuata presentando l’apposita modulistica sotto riportata all’ufficio tecnico erariale o ufficio del territorio della provincia in cui è ubicato il terreno o fabbricato o anche presso il quale è stata richiesta la registrazione di uno degli atti sopra riportati a titolo di esempio.

La modulistica potrà essere inviata:

  • Mediante plico raccomandato (in pratica prendete i fogli li ripiegate su loro stessi in tre e li spillate ai lati);
  • Potrà essere effettuata ancora utilizzando il software Voltura 1.1 e presentando poi allo sportello dell’ufficio il supporto informatico con il modello digitale della domanda e la relativa stampa con data e firma.
  • Con i modelli cartacei (per i fabbricati e/o per i terreni) disponibili anche presso gli uffici provinciali – Territorio.
  • inviando tutta la documentazione all’indirizzo Pec dell’ufficio provinciale – Territorio competente;
  • On line con il nuovo software successioni online che sarà disponibile dal 23 gennaio 2017.

Altra documentazione da allegare riguarda naturalmente eventuali certificati di morte, carte di identità valide e codici fiscali/tessere sanitarie, dichiarazioni di successione o degli atti civili, giudiziari o amministrativi che danno origine alla domanda.

In caso di spedizione postale occorre allegare la ricevuta del pagamento della somma dovuta eseguito su conto corrente postale dell’ufficio, la fotocopia di un documento di identità valido, una busta affrancata per la restituzione della ricevuta
il proprio recapito (posta elettronica, numero telefonico) e il domicilio per eventuali comunicazioni.
In caso, invece, di trasmissione per posta elettronica certificata bisognerà inviare la stessa documentazione (ad eccezione della busta affrancata) scansionata in formato “pdf”, e l’eventuale delega (gli allegati non devono superare complessivamente la dimensione di 3 megabyte). Inoltre, è possibile inviare anche il file informatico in formato “.dat” prodotto con Voltura 1.1.

Potrete anche delegare qualcuno alla presentazione allegando naturalmente la delega e fotocopia del documento di identità valido del delegante oppure la lettera di incarico professionale ad un eventuale dottore commercialista, avvocato o altra persona intermediaria anche in carta libera

Modulistica – Catasto fabbricati

Domanda volture Catasto Edilizio Urbano – pdf (Attenzione: la domanda è da stampare e presentare in formato A/3 per cui a meno che non abbiate una stampante di quelle grandi come un armadio dovrete portare il file preventivamente a stampare in un centro stampa sotto casa e poi compilarlo)
Domanda volture Catasto Edilizio Urbano – Foglio aggiuntivo soggetti – pdf (Attenzione: la domanda è da stampare e presentare in formato A/3)
Domanda volture Catasto Edilizio Urbano – Foglio aggiuntivo beni – pdf (Attenzione: la domanda è da stampare e presentare in formato A/3)

Modulistica – Catasto terreni

Domanda di voltura Catasto Terreni – pdf (NB: da stampare e presentare in formato A/3)

Modulistica – Dichiarazioni sostitutive per voltura catastale

Entro quando presentare la voltura catastale

La voltura catastale, ergo l’invio della documentazione timbrata dall’ufficio di spedizione o da ricevuta di avvenuta trasmissione telematica se se ne occuperà l’eventuale notaio che ha redatto l’atto, entro 30 giorni dalla registrazione dell’atto e dell’eventuale denuncia di successione. nel caso della nuova denuncia di successione on line si avrà ragionevolmente in modo automatico, nel senso che la presentazione dei dati ivi contenuti permetterà al catasto finalmente di recepire in automatico anche la voltura, leggasi le modifiche che riguardano terreni o fabbricati.

I servizi che potranno essere effettuati con il software Voltura e nell’area riservata sono i seguenti:

  • Consultazioni e Certificazioni
  • Visure catastali
  • Ispezioni ipotecarie
  • Consultazione Integrata
  • SisterNav
  • Elenco soggetti validati
  • Consultazione Personale
  • Certificati ipotecari
  • Presentazione Documenti
  • Prenotazione appuntamenti
  • Pregeo
  • Visure Planimetriche
  • Voltura
  • Ripristino dati storicizzati
  • Cancellazioni d’Ipoteca
  • Modello Unico
  • Docfa
  • Servizi per Comuni /Enti
  • Monitoraggio Convenzioni per la Certificazione
  • Fabbricati mai dichiarati (D.L.78/2010)
  • Monitoraggio Dizionari
  • Lavorazione Dizionari
  • Supervisione Dizionari
  • Monitoraggio Attivita’ di Consolidamento – AdE
  • Monitoraggio Attivita’ ANNCSU
  • Consultazione Nazionale ANNCSU
  • Estrazione dati OMI
  • Consultazione ANNCSU
  • Monitoraggio Attivita’ di Consolidamento – ISTAT
  • Estrazione Dati Catastali
  • Gestione Toponomastica/ANNCSU
  • Accatastamenti e Variazioni (L.80/2006)
  • Dati per la gestione dell’ICI
  • Attività Comma 336 (L.311/2004)
  • Atti Telematici Pregeo
  • Consistenza Banca Dati Comunale
  • Dichiarazioni di Ruralita’
  • TARES/TARSU
  • Pagamenti
  • Registrazione utente su Poste Italiane
  • Ricarica castelletto
  • Attivazione o rinnovo password di accesso
  • Pagamento nota di addebito
  • Gestione Contabile
  • Invio bonifici
  • Richiesta Ricevuta di Cassa
  • Estratto conto
  • Riepilogo contabile
  • Controllo importi presentazione documenti catastali
  • Riepilogo Consultazioni
  • Gestione Rimborsi
  • Spostamento somme da castelletti
  • Riepilogo Ispezioni
  • Gestione Utenza
  • Impostazioni self service gestione password
  • Gestione Utenti
  • Abilitazione Delegati Cancellazioni d’Ipoteca
  • Controllo Operazioni
  • Modifica dati utenza
  • Aggiornamento Dati Utente
  • Modifica Password

Software voltura catastale download

Voltura1.1.zip (5.076 Kbyte):

Voltura 1.1: Connessione analogica – zip – Voltura 1.1: Connessione ADSL – zip

Nuova modalità con la dichiarazione di successione online dal 2017

Nel caso di successione la voltura catastale avverrà automaticamente a seguito della compilazione e versamento delle imposte di successione. Questa nuova modalità entrerà in funzione dal 23 gennaio 2017, data di rilascio del nuovo software di successioni on line. Nel frattempo potrete scaricarvi il software voltura catastale messo a disposizione gratuitamente dall’agenzia delle entrate che potete scaricare qui.

Leggete a tal proposito nuova denuncia di successione  online.

Omessa presentazione della voltura catastale

In caso di presentazione della domanda in ritardo, devono essere pagate anche le sanzioni avverso le quali potrete comunque procedere con il ravvedimento operoso laddove non siano iniziati per accessi o ispezioni e come definito nella circolare 2 del 2002 dell’agenzia del territorio. Tuttavia non sempre è obbligatoria per cui o vi trovate di fronte ad un vendita non dichiarata o per la quale nessuno tra voi, la controparte o il notaio l’ha versata oppure dovrete approfondire quali sono le contestazioni richieste dall’ufficio. A titolo di esempio l’omessa variazione di una voltura riguardo la tipologia di cultura di un terreno non costituisce il presupposto per l’applicazione di una sanzione mentre lo potrà essere la non corretta indicazioni di elementi anagrafici.

Dove Trovare l’Ufficio Territoriale del catasto a voi vicino

Riferimenti normativi

Art. 10, comma 1 D.Lgs 347 del 1990

Valuta l'articolo
[Totale: 4 Media: 2]

About Tasse-Fisco

Tasse-Fisco
Dottore Commercialista Iscritto all'Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e Revisore Legale con la passione per il diritto Tributario e Societario e Esperto nella Consulenza Aziendale.

3 commenti

  1. Tasse-Fisco

    Si mi rendo conto ma il problema può essere by-passato con file in pdf e firme digitali. IN alternativa centro stampa

  2. Avatar
    Alfio G. Medea

    Tutto più o meno comprensibile, anche se alquanto complicato. Mi chiedo,però, questo:
    se la domanda cartacea e relativi allegati deve essere complilata su carta A3, come sarà poi possibile inviare il tutto telematicamente ( con PEC) all’Ufficio territoriale competente? Come si fa a scansionare un documento formato A3 i da allegare in pdf alla Pec?
    Grazie per la risposta.

  3. Avatar

    Salve.
    Sono nuda proprietaria di un appartamento con usufrutto alle 2 mie zie (percentuali diverse).
    Settimana scorsa è deceduta una delle 2.
    Sull’atto di donazione c’è scritto “usufrutto ognuna per la sua parte ed insieme x l’intero”.

    Devo fare la voltura catastale quindi o la zia in vita ha preso in carico l’usufrutto della deceduta?

    Grazie mille

Per domande su casi specifici o personali, CLICCA QUI
I commenti qui sotto sono dedicati solo a correzioni e suggerimenti in merito al testo dell'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.