HOMEPAGE / Persone Fisiche e IRPEF / Codici Tributo Acconti Irpef, Ires, Irap ed Iva, Ivafe, Minimi

Codici Tributo Acconti Irpef, Ires, Irap ed Iva, Ivafe, Minimi

codiceNel seguito una tabella con tutti i codici tributo per gli acconti Irpef, Ires, Irap, ed Iva e delle relative addizionali regionali  e comunali.
Sono state pubblicate delle guide fiscali per l’individuazione dei soggetti che sono obbligati al pagamento del primo e del secondo acconto, per indicare i metodi di calcolo storico e previsionale.

Codici tributo Acconti Irpef

Ai fini delle imposte sul reddito delle persone fisiche il codice tributo da utilizzare per il versamento con modello F24 il 4033 per il primo acconto di giugno ed il codice tributo 4034 da versare entro il prossimo 30 novembre.

Qui puoi trovare l’esempio per la compilazione del modello F24 con codice tributo 4034

Codici tributo Acconti Ires

Per il versamento del primo e del secondo acconto Ires sono stati istituti i due codici tributi 2001 per il versamento di Giugno e 2002 per la seconda rata, o anche nel caso in cui si sia optato per il versamento in una unica soluzione acconto in unica soluzione 2002.

Codici tributo Acconti Irap (3813, 3812, 4004, 2005)

Per il versamento del primo e del secondo acconto Irap, le cui scadenze sono le stesse previste per Ires o Irpef, sono stai istituti i due codici tributi 3812 per il versamento di Giugno e codice tributo secondo acconto di novembre 3813 per la seconda rata (questi sono codici IRAP).
A questi dovremmo aggiungere una serie di codici tributo che caratterizzano le stesse date e che sono l’Addizionale IRPEF previste per i soggetti la cui attività o reddito deriva da materiale pornografico o di incitamento alla violenza che dovranno versare il versamento a novembre con codice tributo 4004, mentre per i soggetti che svolgono la medesima attività ma sono costituiti come società e fanno reddito Ires utilizzeranno il codice tributo 2005.

Sono state previste inoltre delle ulteriori addizionali per coloro che operano nel settore petrolifero ed energetico per i quali dovranno essere versae maggiore imposte (5,5% o 6,5%) con codice tributo 2011. Inoltre anche per le società con elevata capitalizzazione di Borsa e che svolgono la propria attività nei settori sopra citati dovranno versare il secondo acconto con codice tributo 2014.

Nel seguito un elenco dei codici tributo per la fatidica scadenza del 16 Giugno dove in pratica dobbiamo versare una marea di imposte e tasse:

4001 – IRPEF a saldo
1795 – Imposta sostitutiva sul regime fiscale di vantaggio
3800 – IRAP a saldo

4033 – IRPEF acconto – prima rata
1793 – Imposta sostitutiva sul regime fiscale di vantaggio;
3812 – IRAP acconto – prima rata.

3801 – addizionale regionale all’IRPEF – autotassazione
3844 – addizionale comunale all’IRPEF – autotassazione – saldo
3843 – addizionale comunale all’IRPEF – autotassazione – acconto.

4726 – Persone fisiche – Maggiorazione 3% adeguamento studi di settore

6099 – IVA annuale;
1668 – interessi pagamento dilazionato imposte erariali.

4041 – IVIE – saldo
4042 – IVIE – Società fiduciarie – saldo
4043 – IVAFE – saldo
4044 – IVIE – acconto prima rata
4046 – IVIE – Società fiduciarie – acconto
4047 – IVAFE – acconto prima rata.

Acconto della cedolare secca

Premesso che vi consiglio di andare a leggere l’articolo dedicato appositamente al calcolo dell’acconto sulla cedolare secca sappoate che il codice tributo è il 1841. Nel link trovate le modalità di compilazione.

Versamento imposte dei contribuenti minimi 2016

Vi ricordo il nuovo aggiornamento dell’articolo dedicato ai codici tributo del regime forfettario dei contribuenti minimi

Guida primo acconto irpef Acconto irpef scadenza versamento Calcolo Acconto Iva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × tre =