HOMEPAGE / Famiglia e Matrimonio / ISEE Università: Calcolo, compilazione e Simulazione per Iscrizione e pagamento retta

ISEE Università: Calcolo, compilazione e Simulazione per Iscrizione e pagamento retta

isee 2015Nel seguito potete consultare i simulatori per il calcolo dell’ISEE finalizzato l’iscrizione all’università per la determinazione della retta universitaria o anche per eventuali agevolazioni o esenzioni (esempio servizi universitari, mensa, contributi, etc)

ISEE UNIVERSITÀ COINCIDENTE CON ISEE ORDINARIO

Quando è applicabile

Come utilizzare il simulatore

  • Lo studente è convivente nel nucleo della famiglia di origine ed ha genitori coniugati o conviventi
  • Nel nucleo dello studente è presente un solo genitore mentre l’altro risulta separato legalmente/divorziato e non convivente
  • Nel nucleo dello studente è presente un solo genitore, mentre l’altro risulta estraneo
  • Lo studente, non coniugato e senza figli, non è convivente con i genitori (fra loro coniugati o conviventi) ma è a loro carico IRPEF
  • Lo studente, non convivente con i genitori, è autonomo

L’ISEE UNIVERSITÀ  coincide con l’ISEE Ordinario; pertanto per simulare questo indicatore, cliccare sul pulsante “SIMULA ISEE UNIVERSITÀ

ATTENZIONE! In caso di studente autonomo, il nucleo familiare di riferimento è quello dello studente e non deve essere considerato il nucleo familiare dei genitori

ISEE UNIVERSITÀ CON GENITORE NON CONVIVENTE ATTRATTO NEL NUCLEO DEL BENEFICIARIO DELLA PRESTAZIONE

Quando è applicabile

Come utilizzare il simulatore

  • Nel nucleo dello studente è presente un solo genitore, mentre l’altro, non coniugato e non convivente, è attratto nel nucleo ai fini dell’accesso alle prestazioni per lo studente;

Per ottenere l’ISEE UNIVERSITÀ, simulare l’ISEE considerando un nucleo familiare composto dal nucleo dello studente e dal genitore non convivente attratto.

ATTENZIONE! Il genitore non convivente attratto, con i suoi patrimoni e redditi, deve essere incluso nel nucleo del beneficiario della prestazione.

ISEE UNIVERSITÀ CHE INCLUDE LA COMPONENTE AGGIUNTIVA DEL GENITORE NON CONVIVENTE

Quando è applicabile

Come utilizzare il simulatore

  • Nel nucleo dello studente è presente un solo genitore, mentre per l’altro, non convivente, è necessario calcolare una componente aggiuntiva.

Per ottenere l’ISEE UNIVERSITÀ , simulare l’ISEE relativo al nucleo familiare dello studente a cui sommare la componente aggiuntiva calcolata con riferimento algenitore non convivente.

In alternativa, qualora si sia già in possesso di un ISEE Ordinario calcolato con riferimento al nucleo dello studente, è possibile simulare esclusivamente il valore della componente aggiuntiva del genitore non convivente cliccando su “Simula Componente Aggiuntiva

ISEE UNIVERSITÀ CON STUDENTE ATTRATTO NEL NUCLEO DEI GENITORI

Quando è applicabile

Come utilizzare il simulatore

  • Lo studente universitario, non convivente con i genitori (coniugati o conviventi) non è autonomo

Per ottenere l’ISEE UNIVERSITÀ, simulare l’ISEE considerando il nucleo dei genitori dello studente e lo studente non convivente.

ATTENZIONE! Lo studente non convivente con i genitori e non autonomo, con i suoi patrimoni e redditi, deve essere incluso nel nucleo dei genitori per l’accesso alla prestazione.

ISEE UNIVERSITÀ CON GENITORE E STUDENTE ATTRATTI NEL NUCLEO DEL GENITORE DI RIFERIMENTO

Quando è applicabile

Come utilizzare il simulatore

      • Lo studente universitario non autonomo, non convive con i genitori (fra loro non coniugati e non conviventi).

In tal caso, è necessario scegliere un genitore di riferimento nel cui nucleo considerare lo studente, mentre l’altro genitore è attratto

Per ottenere l’ISEE UNIVERSITÀ , simulare l’ISEE considerando il seguente nucleo: 

nucleo di uno dei due genitori dello studente (cd. “genitore di riferimento”) includendo dunque anche gli altri soggetti presenti in tale nucleo lo studente universitario non autonomo l‘altro genitore non convivente attratto

ATTENZIONE! Al fine di calcolare correttamente l’indicatore, è necessario includere tutti i soggetti sopra elencati nel nucleo familiare di riferimento della prestazione.

ISEE UNIVERSITÀ CON STUDENTE ATTRATTO NEL NUCLEO DEL GENITORE DI RIFERIMENTO E INCLUSA LA COMPONENTE AGGIUNTIVA DELL’ALTRO GENITORE NON CONVIVENTE

Quando è applicabile

Come utilizzare il simulatore

Lo studente universitario, non autonomo, non convive con i genitori (fra loro non coniugati e non conviventi).

In tal caso, è necessario scegliere un genitore di riferimento nel cui nucleo considerare anche lo studente, mentre per l’altro genitore è necessario calcolare una componente aggiuntiva da sommare all’ISEE del nucleo di riferimento della prestazione.

Per ottenere l’ISEE UNIVERSITÀ, simulare l’ISEE considerando il seguente nucleo:

  • nucleo di uno dei due genitori dello studente (cd. “genitore di riferimento”) includendo dunque anche gli altri soggetti presenti in tale nucleo
  • lo studente universitario non autonomo
  • a cui sommare la componente aggiuntiva calcolata con riferimento al genitore non convivente.

In alternativa, qualora si sia già in possesso di un ISEE Ordinario calcolato con riferimento al nucleo composto dallo studente e dal nucleo del genitore di riferimento, è possibile simulare esclusivamente il valore della componente aggiuntiva calcolata con riferimento al genitore non convivente cliccando su “Simula Componente Aggiuntiva

Calcolo giacenza media conto Modello ISEE 2019 2010 dall’estratto conto bancario

Differenza Tra Stato di Famiglia e Nucleo Familiare: Definizione, come funzionano

Bonus Asilo Nido 2019 INPS: Domanda, Requisiti e Chiarimenti

Esempio simulazione

Facendo un veloce esempio per ISEE ordinario coincidente con ISEE università e supponendo i seguenti dati:

  • Casa con una rendita catastale rivalutata 1.000 euro
  • Giacenza media 30.000 euro
  • Reddito complessivo nucleo familiare 70.000 euro

trovate nel seguito i risultati della simulazione con il tool messo a disposizione gratuitamente dall’INPS

Le elaborazioni ed i dati seguenti sono basati esclusivamente su dati autodichiarati e pertanto non costituiscono attestazione ISEE valida ai sensi del D.P.C.M. 159/2013

Indicatore della situazione reddituale simulata (ISRs)
70.000,00
Indicatore della situazione patrimoniale simulata (ISPs)
180.000,00
Indicatore della Situazione Economica simulata (ISEs)
106.000,00
Valore della scala di equivalenza simulata
2,46

ISEE UNIVERSITÀ SIMULATO

43.089,43

Documentazione da scaricare

Le informazioni sono state tratte dal sito dell’INPS che ancora una volta rilevo essere molto user friendly, complimenti

Valuta l'articolo
[Totale: 1 Media: 5]

About Tasse-Fisco

Tasse-Fisco
Dottore Commercialista Iscritto all'Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e Revisore Legale con la passione per il diritto Tributario e Societario e Esperto nella Consulenza Aziendale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.