Secondi Acconti novembre: chi gode della proroga

I soggetti che godono della proroga per il versamento dei secondi acconti sono quelli individuati qui sotto nel seguito in sintesi. Purtroppo si è creata un pò di confusione dovuta al fatto che su questa scadenza prima è interventuo il DL d Agosto e poi il Decreto Ristori e Ristori BIS.

Prima di tutto parliamo di IRES e IRAP e imposte sostitutive sui regimi agevolati.

Inizialmente il decreto di agosto DL Agosto n.104/2020 – Art.98 aveva prorogato la scadenza al 30 aprile 2’021 solo per i soggetti che avevano un ISA approvato e che hanno subito nel primo semestre 2020 una diminuzione del fatturato o dei corrispettivi
almeno pari al 33% rispetto allo
stesso periodo dell’anno di imposta 2019.

Poi sono intervenuti il Dl ristori 2020 e il DL ristori Bis che hanno ulteriormente ampliato la platea ricomprendendo anche i soggetti ISA operanti nei settori economici individuati negli Allegati
1 e 2 del DL Ristori e Ristori Bis. Questi soggetti devono avere il domicilio fiscale o la sede operativa nelle zone rosse.

Come detto precedentemente la proroga degli acconti delle imposte di novembre si applica sia all’imposte IREs, IRAP, sia all’imposta sostitutiva peri contribuenti che aderiscono al regime forfettario dei contribuenti minimi e anche per i redditi prodotti dagli affitti e assoggettati alla cedolare secca.

La proroga è estesa anche ai ristoranti operanti nelle zone arancioni.

Valuta l'articolo
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

articoli correlati

Valuta l'articolo
[Totale: 0 Media: 0]
error: Questo contenuto è protetto