Riscatto del periodo di formazione professionale, di studio o di ricerca e di inserimento nel mercato del lavoro

0
5065
inps : istituto nazionale previdenza sociale

Come anticipato nell’articolo dedicato all’elenco di tutti i possibili riscatti di laure che si possono chiedere per andare prima in pensione nel seguito trovate anche questo.

Parliamo del riscatto del periodo di formazione professionale, di studio o di ricerca e di inserimento nel mercato del lavoro (art.6 legge n.564/1996).

L’articolo recita: “

eriodi di formazione professionale, studio e ricerca e di inserimento nel mercato del lavoro

1. In favore degli iscritti all’assicurazione generale obbligatoria per l’invalidita’, la vecchiaia e i superstiti e alle forme di essa sostitutive ed esclusive, i periodi successivi al 31 dicembre 1996, di formazione professionale, di studio o di ricerca, privi di copertura assicurativa, finalizzati alla acquisizione di titoli o competenze professionali richiesti per l’assunzione al lavoro o per la progressione in carriera, possono essere riscattati a domanda, qualora, ove previsto, sia stato conseguito il relativo titolo o attestato, mediante il versamento della riserva matematica secondo le modalita’ di cui all’art. 13 della legge 12 agosto 1962, n. 1338, e successive modificazioni e integrazioni.

2. La facolta’ di cui al comma 1 puo’ essere esercitata anche per i periodi corrispondenti alle tipologie di inserimento nel mercato del lavoro ove non comportanti rapporti di lavoro con obbligo di iscrizione all’assicurazione generale obbligatoria per l’invalidita’, la vecchiaia e i superstiti e alle forme di essa sostitutive ed esclusive.

3. Con decreto del Ministro del lavoro e della previdenza sociale sono individuati i corsi di formazione professionale, i periodi di studio o di ricerca e le tipologie di ingresso al mercato del lavoro ammessi alla copertura assicurativa ai sensi del comma 1.”

I soggetti iscritti ai fondi gestiti dall’Inps possono riscattare i periodi, successivi al 31.12.1996, di formazione professionale, di studio o di ricerca, privi di copertura assicurativa, finalizzati alla acquisizione di titoli o competenze professionali richiesti per l’assunzione al lavoro o per la progressione in carriera qualora, ove previsto, sia stato conseguito il relativo titolo o attestato.

La facoltà di riscatto può essere esercitata anche per i periodi corrispondenti alle tipologie di inserimento nel mercato del lavoro ove non comportanti rapporti di lavoro con obbligo di iscrizione all’assicurazione generale obbligatoria per l’invalidità, la vecchiaia e i superstiti e alle forme di essa sostitutive ed esclusive.

Consulta anche l’Elenco tutti Riscatti INPS possibili: quali scegliere, calcolo e convenienza.

Nella sezione prestazioni e servizi INPS trovate come effettuare la domanda.

Il consiglio che dò è di farli subito perchè a tendere costeranno sempre di più eccetto i rari casi di agevolazioni specifiche come quelle previste per il riscatto degli anni di laurea.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.