Come chiudere Conto Arancio

chiudere un conto arancioOggi vi illustreremo le semplici mosse da eseguire per chiudere Conto Arancio. Ma iniziamo dalla spiegazione di cosa è questa tipologia di conto.

Cos’è Conto Arancio

Il Conto Arancio è un conto deposito, prodotto di Ing Direct (banca olandese) e rappresenta una delle possibilità più conosciute e scelte in Italia, come soluzione di risparmio per gli alti interessi che in proporzione alle altre banche offre. Esso deve però essere collegato ad un conto corrente preesistente (anche se esiste la possibilità di aprire un conto corrente arancio) ed avrete la possibilità di depositare i soldi che volete destinati all’investimento. Lo stesso denaro è comunque prelevabile in ogni momento da Conto Arancio, ma perderete gli interessi se lo fate prima della fine del vincolo. Per esempio un vincolo di 4 mesi vi frutterà il 3% di interessi.

Potrete accreditare su Conto Arancio il vostro stipendio o la vostra pensione.

Per poter guadagnare dei soldi con Conto Arancio attraverso gli interessi, bisogna vincolarli per un certo periodo di tempo che, una volta scaduto, vi garantirà un certo interesse sul capitale investito. Per cominciare insomma a maturare interessi sul vostro capitale dovrete vincolare una somma di denaro per un certo periodo di tempo e, alla fine di esso, potrete usufruire dei guadagni accumulati.

Concludendo aprire un Conto Arancio è semplice e veloce (bastano pochi minuti al pc con a disposizione un documento d’identità, il codice fiscale e l’IBAN del vostro conto corrente), non ha costi per gestione e servizi o commissioni, e potrete gestite ogni cosa sia da pc che da smartphone e tablet, senza le fila in banca, con il tutto che offre degli interessi che sono molto competitivi. Il denaro è gestibile in totale autonomia con tutto ciò che ad esso è collegato, in qualsiasi momento. E’ sufficiente un dispositivo con connessione ad internet.

Chiudere un Conto arancio

Esistono due modalità per porto chiudere un Conto di questo tipo. Il primo prevede la disdetta attraverso l’invio di una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, il secondo, molto più veloce, direttamente online.

Chi scegli di eseguire una raccomandata con ricevuta di ritorno, la deve inviare al seguente indirizzo: ING DIRECT N.V., Casella postale n. 10632, 20159 Milano. Nella raccomandata ricordate di inserire il numero del conto, gli estremi di quello nuovo dove versare il saldo attuale ed i propri dati personali corroborati dalle carte di credito collegate a Conto Arancio, una fotocopia del proprio documento di identità e del codice fiscale o tessera sanitaria.

Delle volte aprire un conto corrente é davvero semplice, ma chiuderlo no. La burocrazia potrebbe rendere il tutto complicato e sgradevole. Ma il secondo metodo di chiusura del conto corrente è invece semplice e velocissimo. ING Direct infatti permette di fare tutto on line. Basta collegarsi sul sito di “Conto Arancio” e seguire la seguente procedura:

  1. con le vostre credenziali effettuate l’accesso alla vostra area riservata del sito Internet di Conto Arancio. Nella pagina iniziale troverete tra le altre voci quella denominata “Estinzione conto” e cliccateci sopra.
  2. A questo punto il sistema vi richiede il conto corrente dove poter versare il saldo di Conto Arancio. Voi lo selezionate e cliccate su Avanti.
  3. Si aprirà una pagina di riepilogo di tutti i dati inseriti in quel momento, che andrete a verificare per sicurezza. Al termine della verifica cliccherete sulla voce “Conferma”.

Come potete giudicare voi stessi il tutto è stato fatto in pochissimi minuti ed a 0 spese, e senza bisogno di inviare alcuna raccomandata con ricevuta di ritorno. In pratica è molto più semplice rispetto a chiudere un conto Unicredit o un conto corrente postale.


Valuta l'articolo
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

articoli correlati

Valuta l'articolo
[Totale: 0 Media: 0]
error: Questo contenuto è protetto