Elenco agevolazione Fiscali disabili, handicappati, non vedenti, sordomuti, etc

Mi sono sempre dedicato all’approfondimento delle agevolazioni fiscali per i disabili per cui vi presente un elenco sintetico delle principali a cui possono accedere in modo da fornirvi uno strumento di lettura e utilizzo ancora più chiaro, il tutto sempre gratuitamente e che spero vi possa servire.

Possiamo esporre in sintesi un elenco pressochè esaustivo delle principali agevolazioni introdotte dallo Stato Italiano per creare delle forme di risparmio sotto forma di agevolazione o incentivo fiscale. Vi anticipo che qui facciamo un elenco veloce ma che in calce all’articolo troverete gli articoli di approfondimento gratuiti dove esploro maggiormente l’ambito oggettivo e soggettivo di applicazione, le modalità di calcolo con esempi e l’indicazione nella dichiarazione dei redditi sia che utilizziate il modello unico sia il 730 o il modello redditi PF.

Tra le più importanti troviamo l’acquisto di veicoli che godono della minore aliquota Iva del 4% in luogo di quella ordinaria del 22% per effetto delle modifiche introdotte dal DL 124 del 2019.

Sui veicoli viene prevista la detrazione fiscale ai fini Irpef del costo sostenuto nella misura del 19%. L’iva sarà ridotta al 4% per cui abbiamo un prezzo di acquisto sensibilmente inferiore a quello comunemente applicato.

Esenzione dal pagamento del bollo auto: viene prevista anche l’esenzione dal pagamento della tassa di circolazione degli autoveicoli sia nel caso siano elettrici sia a benzina o diesel o ibridi.

Abbiamo anche l’agevolazione per l’acquisto di Ausili tecnici e informatici: anche qui l’agevolazione fiscale avverrà sotto forma di detrazione fiscale del  Iva agevolata e detrazione Irpef. Si applica l’aliquota Iva agevolata al 4% anche ai sussidi tecnici e informatici rivolti a facilitare l’autosufficienza e l’integrazione dei portatori di handicap indicati all’articolo 3 della legge n. 104 del 1992. Oltre all’agevolazione Iva, alle persone disabili è riconosciuta una detrazione dall’Irpef pari al 19% delle spese sostenute per l’acquisto di:

  • mezzi necessari all’accompagnamento, alla deambulazione, alla locomozione, al sollevamento
  • sussidi tecnici e informatici per l’autosufficienza e l’integrazione.

Nel seguito vi ricordo che trovate la guida gratuita di approfondimento

Nel frattempo aggiungo che anche le spese mediche generiche e di assistenza specifica sostenute dai disabili sono interamente deducibili dal reddito complessivo ai fini Irpef. Per deducibilità si intende dal reddito imponibile e non direttamente dall’imposta come avviene per le detrazioni fiscali.
Le spese di assistenza specifica sostenute dai disabili sono quelle relative:

  • all’assistenza infermieristica e riabilitativa
  • al personale in possesso della qualifica professionale di addetto all’assistenza di base o di operatore tecnico assistenziale esclusivamente dedicato all’assistenza diretta della persona
  • al personale di coordinamento delle attività assistenziali di nucleo
  • al personale con la qualifica di educatore professionale
  • al personale qualificato addetto ad attività di animazione e di terapia occupazionale.

Nell’ambito delle ristrutturazioni edilizie sono previste due specifiche detrazioni fiscali che si sostanziano nell’applicazione dell’Iva agevolata al 4% sugli interventi e la detrazione fiscale Irpef del costo sostenuto per interventi finalizzati all’eliminazione delle barriere architettoniche nella misura del 36% (50% fino al 31 dicembre 2018 salvo ulteriori proroghe) del costo sostenuto da spalmare a quote costanti in 10 anni.

Per i non vedenti invece abbiamo delle agevolazioni specifiche che sono:

  • Detrazione fiscale per l’acquisto del cane guida
  • Detrazione fiscale ai fini delle tasse per il mantenimento del cane guida nella misura di mille euro annue
  • Aliquota Iva agevolata del 4% sui prodotti editoriali (come audio libri per fare un esempio o prodotti editoriali informatici)

Per i sordi o sordomuti è prevista una detrazione fiscale del 19% sulle spese sostenute per i servizi di interpretariato ai sensi della legge 26 maggio 1970, n. 381.

Chi son i disabili

Al fine di fornire chiarimenti su chi è un soggetto disabile e quale è conseguentemente il perimetro soggettivo di applicazione nel seguito trovate l’lenco delle categorie ammesse:

  • non vedenti
  • non udenti
  • disabili con handicap psichico
  • disabili con handicap mentale titolari dell’indennità di accompagnamento
  • disabili con grave limitazione della capacità di deambulazione o affetti da pluriamputazioni
  • disabili con ridotte o impedite capacità motorie.

Sintesi Detrazioni Fiscali per Acquisto auto per i disabili

Iva agevolata al 4% per l’acquisto di auto da parte di disabili (e non solo)

Detrazione spese mediche e sanitarie per disabili come per esempio:

  • spese per mezzi necessari all’accompagnamento, alla deambulazione, alla locomozione e al sollevamento di persone con disabilità riconosciute tali ai sensi dell’art. 3 della L. n. 104 del 1992, per le quali spetta la detrazione sull’intero importo (rigo E3). Sono tali, ad esempio, le spese sostenute per:
  • l’acquisto di poltrone per inabili e minorati non deambulanti e apparecchi per il contenimento di fratture, ernie e per la correzione dei difetti della colonna vertebrale;
  • le spese sostenute in occasione del trasporto in autoambulanza della persona con disabilità (spesa di accompagnamento). In questo caso resta fermo che le prestazioni specialistiche o generiche effettuate durante il predetto trasporto costituiscono spese sanitarie che danno diritto ad una detrazione solo sulla parte che eccede la somma di euro 129,11;
  • l’acquisto di arti artificiali per la deambulazione;
  • la trasformazione dell’ascensore adattato al contenimento della carrozzella;
  • la costruzione di rampe per l’eliminazione di barriere architettoniche esterne ed interne alle abitazioni;
  • l’installazione e/o la manutenzione delle pedane di sollevamento per disabili.

Questi sono solo alcuni articoli di approfondimento che non esauriscono la platea di agevolazioni fiscali disponibili e di cui possono beneficiare le persone con disabilità

http://www.tasse-fisco.com/dichiarazione-dei-redditi-730-o-unico/detrazioni-fiscali-familiare-disabili-quando-spettano-familiare-quale-documentazione-dove/39518/

http://www.tasse-fisco.com/autoveicoli/agevolazioni-fiscali-auto-disabili/17446/

http://www.tasse-fisco.com/dichiarazione-dei-redditi-730-o-unico/detrazione-logopedia-terapie-dsa-disturbi-apprendimento-terapie/43252/

http://www.tasse-fisco.com/dichiarazione-dei-redditi-730-o-unico/detrazioni-fiscali-disabili-per-eliminazione-barriere-architettoniche/17515/

http://www.tasse-fisco.com/dichiarazione-dei-redditi-730-o-unico/agevolazioni-fiscali-non-vedenti-detrazioni/17917/

 

Nuovo Obbligo di assunzione di persone disabili 

Bonus Fiscale acquisto Mobili e arredi 

 

Valuta l'articolo
[Totale: 0 Media: 0]

2 Commenti

  1. Non c’è una correlazione tra disabilitò e impianti fotovolitaici ma per questi ultimi vi sono e trova copioso materiale all’interno del sito

  2. sono un disabile con ridotte ed impedite capacità motorie (pluriamputato) legge 104.
    dovrei installare un impianto fotovoltaico sono previste agevolazioni fiscali per questa disabilità?
    Grazie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

articoli correlati