Migliori offerte telefonia fissa e Internet per casa: 6 consigli

migliori offerte telefono internet casaTrovare il contratto giusto per la telefonia fissa e la connessione internet di casa può prendere tanto tempo. Eppure, optare per la migliore tariffa telefonica può incidere significativamente sul bilancio famigliare.
Le proposte del mercato sono sempre di più e sempre più articolate: la comparazione e la scelta dell’offerta migliore (o, comunque, più conveniente rispetto alle nostre esigenze) richiede dedizione e qualche conoscenza tecnica.
A meno che non si seguano i semplici consigli che vi proponiamo in questa guida per valutare gli aspetti più importanti delle promozioni dei gestori di servizio telefonico connessione Internet.

Le migliori offerte per telefono fisso e Internet per il mercato residenziale

Prima di andare a vedere quali sono gli elementi da tenere in conto per confrontare le offerte di servizi per la telefonia e la connessione Internet, andiamo a vedere quali sono le migliori proposte degli operatori del settore. Approfondendo la lettura di questa guida, scopriremo anche come valutarle.

Prezzo promo €/mese Operatore Nome Offerta Tipo Velocità Scopri di più
9,95 € (per 12 mesi) Tiscali Tutto Incluso Light Adsl + Tel 20 MB Download, 1 MB Upload Dettagli dell’offerta
16,95 € (per 12 mesi) Infostrada Easy Internet Adsl + Tel 20 MB Download, 1 MB Upload Dettagli dell’offerta
19,95 € (per 12 mesi) Infostrada Absolute Adsl + Tel 20 MB Download, 1 MB Upload Dettagli dell’offerta
19,95 € (per 12 mesi) Infostrada Absolute Fibra Fibra ottica + Tel 100 MB Download, 10 MB Upload Dettagli dell’offerta

1 – Telefono fisso: quanto e come telefonate?

Prima di scegliere il contratto telefonico, è consigliabile ragionare sulla propria abitudine di utilizzo del telefono fisso, anche se l’offerta migliore che stiamo valutando propone una tariffa tutto incluso (telefono fisso più internet).

  • Chiamate verso telefoni fissi e cellulari: in questo caso c’è da fare attenzione alla tariffazione delle telefonate verso la rete mobile, anche quando l’offerta per le chiamate verso fisso sono convenienti.
  • Solo chiamate brevi: da preferire le migliori tariffe al consumo, rispetto alle tariffe con solo scatto alla risposta.
  • Chiamate verso numeri internazionali: da valutare tariffe che prevedono buone condizioni per le telefonate verso numeri esteri.

2 – Internet: verifica copertura

Prima di ottenere un contratto per la connessione Internet è necessario effettuare la verifica della copertura del servizio. Se avete a disposizione una connessione internet alternativa (da mobile, per esempio o sul posto di lavoro), si può procedere a verificare l’effettiva copertura di un operatore telefonico dalla cui offerta siamo stati attratti. Le risorse online per effettuare questo tipo di verifica sono molte. Qui vogliamo proporvi la verifica copertura Internet di ComparaSemplice.it.

Questa operazione ci permetterà di risparmiare tempo e di scartare le eventuali offerte di telefonia per la casa che non coprono la nostra area.

3 – Internet: capire l’Adsl

Capire l’Adsl, significa saper valutare quanto ci viene proposto dalle migliori offerte di connessione Internet. Ecco, dunque, un piccolo ma esaustivo vademecum su questo tipo di connessione internet.

  • Cosa significa Adsl – Il termine è l’acronimo di Asymmetric Digital Subscriber Line e rappresenta una trasmissione dati di tipo fisico ad alta velocità.
  • Da cosa dipende la velocità dell’Adsl? – La velocità di una linea Adsl dipende da vari fattori, non tutti imputabili al gestore. Per questo, la velocità di Download e Upload dichiarata dal gestore nell’offerta è raramente la stessa velocità che otterremo una volta sottoscritto il contratto. Volume di traffico, distanza dalla centrale telefonica, qualità del doppino telefonico utilizzato nell’ultimo miglio e l’hardware utilizzato in casa (modem, computer) contribuiscono a rendere la linea più o meno veloce.
  • Quale velocità serve? – Le offerte proposte dal mercato si attestano quasi tutte attorno ai 20 MB in download: una velocità di navigazione che, se raggiunta effettivamente, è più che indicata per tutti i tipi d’impiego casalingo di Internet (utilizzare Skype o YouTube, vedere film in streaming, giocare online, scaricare giochi o musica). Per questo tipo d’impiego, le connessioni a 7 MB sono sufficienti, ma limitano la quantità di utenti che possono connettersi contemporaneamente con performance di navigazione accettabili.

4 – Costo di attivazione e chiusura

Tra i costi da valutare, nel momento in cui si sottoscrive un contratto di telefonia e Internet, ci sono quelli che riguardano l’attivazione del servizio e l’eventuale chiusura. Informazioni che possono essere reperite leggendo con attenzione le condizioni contrattuali.

5 – Internet per casa: non solo Adsl

Quando si pensa a stipulare un contratto per la connessione Internet alla migliore velocità, viene subito in mente l’Adsl. Tuttavia, il mercato delle migliori offerte internet più telefono fisso di oggi offre proposte ancora più seducenti per coloro che amano navigare alla massima velocità e con soluzioni smart.

  • Fibra ottica – La fibra sta rapidamente diventando la più diffusa (lì dove il cliente residenziale è raggiunto dalla linea). Una piccola differenza di prezzo, offre una grande differenza in termini di velocità di navigazione (100 MB).
  • WiMax – È la connessione a banda larga che non ha bisogno della linea fisica. Particolarmente indicata per le aree non raggiunte dall’Adsl (la cui velocità è paragonabile).
  • WiFi – Anche in questo caso, la soluzione è ottima per chi non è raggiunto dalla rete cablata. Una scelta che non fa rinunciare alla velocità dell’Adsl.

6 – Il costo del router

Anche nelle migliori offerte internet più telefono per la casa, il più delle volte non è esplicitamente riportato un costo: quello del router. Per navigare online, infatti, non bastano la linea e un computer: il router è necessario. E, se non si è particolarmente pratici di connessioni Internet e di router, è consigliabile utilizzare il router proposto dal gestore telefonico. Tuttavia, questa opzione ha un costo che rientra in bolletta. Per scoprire qual è, basta leggere con attenzione le condizioni contrattuali.

Da sapere: quando l’IVA della bolletta del telefono di casa si può scaricare

Nel caso in cui il contratto di telefono fisso e Internet di casa sia intestato a un professionista che lavora dall’abitazione, l’IVA sull’utenza può essere parzialmente scaricata. Ricordiamo però che esistono specifiche offerte Internet dedicate ai titolari di partita IVA, soluzioni per il business che solitamente di adattano meglio alle esigenze di piccoli studi professionali e PMI. Una possibilità anche ove il contratto sia stipulato senza uso di partita iva. Deve essere possibile provare che la connessione telefonica e Internet siano attinenti e necessari all’attività svolta dal professionista, configurando un utilizzo promiscuo dell’utenza. In tal caso, l’IVA potrà essere detratta al 50%

Come confrontare le migliori offerte di telefono fisso e Internet per la vostra casa

Oggi esistono molti strumenti per confrontare in poco tempo le migliori offerte per contratti telefonici e connessioni Internet: i comparatori online di tariffe rendono la valutazione dell’offerta semplice e rapida.

Per aiutarvi a effettuare la vostra scelta, in questa pagina abbiamo riportato le offerte più aggiornate dei migliori operatori sul mercato della telefonia e di Internet.


Valuta l'articolo
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

articoli correlati

Valuta l'articolo
[Totale: 0 Media: 0]
error: Questo contenuto è protetto