Affitto e Sub Affitto: i canoni di locazione generano redditi diversi…

Nel caso in cui un soggetto (proprietario dell’immobile) affitti un appartamento ad un altro soggetto locatario il quale concede in locazione (dà in affitto) lo stesso immobile ad un terzo soggetto mediante un contratto di sub locazione i proventi percepiti dal sub locatore non rientreranno nel regime di tassazione previsto per i redditi fondiari ma saranno soggetto alla tassazione prevista per i redditi diversi ex art. 67 del Tuir e come tali concorreranno alla formazione del reddito per il soggetto secondo il proprio scaglione di reddito Irpef.




Vi segnalo inoltre gli articoli che potranno sicuramente interessarvi nel caso della locazione, come quello sull’opzione per la cedolare secca sugli affitti, o anche quello dedicato semplicemente al calcolo dell’imposta di registro sugli affitti.

Leggi la nuova Guida alla tassazione sugli affitti 



Valuta l'articolo
[Totale: 0 Media: 0]

2 Commenti

  1. Dichiarando tra i redditi diversi i canoni di sub-affitto, posso indicare tra le relative spese i canoni di affitto pagati ?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

articoli correlati

Valuta l'articolo
[Totale: 0 Media: 0]
error: Questo contenuto è protetto