Ritardo Surrogazione Banca: Diritto del cittadino, Rimborso e Penale per l’istituto che ostacola il trasferimento

Qualora sia trascorso troppo tempo dalla rinegoziazione, ricontrattazione, surrogazione o sostituzione del mutuo avete la possibilità di chiedere un risarcimento secondo le modalità e le tempistiche che trovate in seguito.

Buona notizia è che nel caso in cui subiste un ritardo attribuibile sia al vecchio istituto finanziario sia al nuovo avete diritto al risarcimento in misura percentuale al mutuo ancora da pagare.

Tempistiche della surrogazione

Entro quando deve essere fatta la surrogazione, Perché la banca non ancora surrogato il mutuo. Queste sono alcune domande che si pone il contribuente che ha posto in essere un mutuo e che con l’approssimarsi e lo stabilizzarsi di tassi di interesse piuttosto bassi a deciso di richiedere una riduzione rogazione del mutuo per avere una riduzione della propria rata mensile o trimestrale.
Vi sono anche dei termini stringenti entro cui la banca titolare del contratto di mutuo originario deve procedere alla surroga: il comma 7 dell’articolo 120-quater del TUB impone che la surrogazione debba perfezionarsi entro 30 giorni lavorativi dalla data in cui il cliente chiede alla vecchia banca la surroga.

Ritardo nel trasferimento: diritto del mutuatario

Vi sono delle tempistiche ben precise che devono essere rispettate al fine di evitare un risarcimento dei danni al mutuatario nella misura pari all’1% del debito residuo qualora questi non procedo entro 30 giorni dalla richiesta da parte della Nuova banca a procedere alla surrogazione. Il precedente istituto mutuante qualora non provveda sarà contaminato dal risarcimento di queste somme per ciascun mese o frazione di mese di riparto.
Mi spiego meglio: qualora l’istituto originario non provveda alla surrogazione 30 giorni dalla richiesta della nuova banca dovrà corrispondere a voi l’1% del mutuo residuo per ciascun mese o frazione di mese di ritardo.
Lo stesso vale anche nel caso in cui la causa di ritardo sia attribuibile al nuovo istituto bancario.

Cosa fare in pratica se la banca ostacola il trasferimento o lo ritarda

https://www.tasse-fisco.com/interessi-sui-mutui/rinegoziazione-surroga-rifiuto-banca-non-vuole-cosa-fare/43032/


Valuta l'articolo
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

articoli correlati

Valuta l'articolo
[Totale: 1 Media: 5]
error: Questo contenuto è protetto