Tabella Prestazioni che si possono chiedere con l’ISEE e la DSU

0
7894
ise - indicatore economico

Nel seguito la tabella delle prestazioni sociali, assistenziali, contributi economici o esenzioni che è possibile richiedere con la presentazione di uno degli indicatori ISEE che trovate nel seguito.

Prima di addentrarci nell’elenco che sono certo vi aprirà un mondo di prestazioni assistenziali che il nostro Paese, al contrario di molti altri, offre ai propri cittadini, è sempre meglio fornirvi alcuni chiarimenti in merito a cosa si intende per indicatore ISEE o modello ISEE o Dichiarazione sostitutiva UNICA DSU e anche quali tipi di ISEE esistono e a cosa servono.

Cos’è l’ISEE

L’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) serve a fornire una valutazione della situazione economica delle famiglie, tenendo conto del reddito di tutti i componenti, del loro patrimonio e di una scala di equivalenza che varia in base alla composizione del nucleo familiare. L’indicatore tiene conto di particolari situazioni di bisogno, prevedendo trattamenti di favore per i nuclei con tre o più figli o dove sono presenti persone con disabilità o non autosufficienti.

L’ISEE è necessario per l’accesso alle prestazioni sociali la cui erogazione dipende dalla situazione economica familiare

Cos’è la DSU

La Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) è la dichiarazione necessaria per calcolare l’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente). In particolare, la presente DSU va utilizzata per il calcolo dell’ISEE CORRENTE

Quanti ISEE esistono

  • ISEE standard o ordinario
  • ISEE università
  • ISEE corrente
  • ISEE socio sanitario
  • ISEE socio sanitario residenze
  • ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi

ISEE standard o ordinario

L’ISEE ordinario contiene le principali informazioni sulla situazione anagrafica, reddituale e patrimoniale del nucleo familiare. Questo tipo di indicatore vale per la maggior parte delle prestazioni.

ISEE università

Lo studente che vuole accedere alle prestazioni per il diritto allo studio universitario deve identificare il proprio nucleo familiare e se non “autonomo” (per essere considerati autonomi bisogna soddisfare entrambi i requisiti: residenza fuori dalla casa di abitazione da almeno due anni e presenza di adeguata capacità di reddito) viene “attratto”, solo per le prestazioni universitarie, nel nucleo dei propri genitori, pur avendo diversa residenza

ISEE socio sanitario

L’ISEE socio sanitario è utile per l’accesso alle prestazioni sociosanitarie come l’assistenza domiciliare per le persone con disabilità e/o non autosufficienti, l’ospitalità alberghiera presso strutture residenziali e semiresidenziali per le persone che non possono essere assistite a domicilio. Le persone disabili maggiorenni possono scegliere un nucleo più ristretto rispetto a quello ordinario. Per esempio, una persona maggiorenne disabile non coniugata e senza figli, che vive con i genitori, in sede di calcolo ISEE può dichiarare solo i suoi redditi e patrimoni.

ISEE socio sanitario residenze

Tra le prestazioni socio sanitarie alcune regole particolari si applicano alle prestazioni residenziali come i ricoveri presso Residenze Socio Sanitarie Assistenziali (RSA, RSSA). Si ricorda che in tal caso l’ospitalità alberghiera non è a carico del Servizio sanitario nazionale. Anche in questo caso è possibile optare per la dichiarazione del nucleo più ristretto. Per il calcolo dell’ISEE si tiene conto della condizione economica anche dei figli del beneficiario non inclusi nel nucleo familiare, integrando l’indicatore con una componente aggiuntiva per ciascun figlio. Tale previsione consente di differenziare la condizione economica dell’anziano non autosufficiente che ha figli in grado di aiutarlo, da quella di chi non ha alcun aiuto per fronteggiare le spese del ricovero.

ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi

Questa tipologia di indicatore è utile per l’accesso alle prestazioni agevolate rivolte ai minorenni che siano figli di genitori non coniugati tra loro e non conviventi. Per il calcolo occorre prendere in considerazione la condizione del genitore non coniugato e non convivente per stabilire se essa incida o meno sull’ISEE del nucleo familiare del minorenne.

Documentazione da portare per il modello ISEE

ISEE corrente

Aggiornamento ISEE: come aggiornare

DSU

Tabella Prestazioni Sociali ISEE

PRESTAZIONI WELFARE LEGATE ALL’ISEE
Assegni di frequenza – contributo formativo ai portatori di handicapISEE Ordinario relativo al nucleo familiare in cui compare il beneficiario o ISEE Minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni.
Assegno integrativo per malattiaISEE ordinario
Bonus CicognaISEE Ordinario o ISEE minorenni qualora ne ricorrano le condizioni di legge
Borse di studio HSSISEE Dottorato di ricerca e Università (il valore ISEE da utilizzare è quello riportato in attestazione nella tabella “Prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario” per il beneficiario della prestazione)
Borse di studio ITACAISEE ordinario o ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni
Borse di studio Master e CUPISEE ordinario riferito al nucleo familiare
Borse di studio Supermedia/ITSSi può presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE ordinaria o ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni.
Case albergoISEE ordinario
Contributi per handicap grave e per grave malattiaISEE Ordinario o ISEE Sociosanitario con indicazione di nucleo ristretto (qualora si opti per tale scelta);
Contributo ai pensionati non autosufficientiISEE Ordinario o ISEE Sociosanitario con indicazione di nucleo ristretto (qualora si opti per tale scelta); il valore ISEE da utilizzare è quello riportato in attestazione nella tabella “Prestazioni socio sanitarie (escluse le residenziali) per persone maggiorenni e corsi di dottorato” per il beneficiario della prestazione
Contributo Pensionati non autosufficienti Ex EnamISEE sociosanitario residenze
Contributo per iscrizione e frequenza asili nidoISEE Ordinario o ISEE minorenni qualora ne ricorrano le condizioni di legge
Contributo per spese sanitarieISEE ordinario
Contributo straordinario assegno di solidarietàISEE ordinario
Convitti e collegiISEE ordinario riferito al nucleo familiare (nella Dichiarazione ISEE è poi specificato: “NOTA BENE: si applica alle prestazioni agevolate per diritto allo studio universitario”)
Convitti e ospitalità diurna e semiresidenzialeISEE Ordinario  o ISEE Minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni.
Corso di lingua all’esteroISEE ordinaria o ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni
Corso di lingua in ItaliaISEE ordinaria o ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni
Estate INPSieme all’esteroISEE ordinaria o ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni
Estate INPSieme in ItaliaISEE ordinaria o ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni
Estate INPSieme SeniorISEE ordinaria
HCP per minorenniISEE Minorenni (il valore ISEE da utilizzare è quello riportato in attestazione nella tabella “Prestazioni agevolate rivolte a minorenni o a famiglie con minorenni” per il beneficiario della prestazione)
PRESTAZIONI WELFARE LEGATE ALL’ISEE
High School ProgramIn caso di beneficiari minorenni al momento della presentazione della domanda: ISEE Minorenni (il valore ISEE da utilizzare è quello riportato in attestazione nella tabella “Prestazioni agevolate rivolte a minorenni o a famiglie con minorenni” per il beneficiario della prestazione). In caso di beneficiari maggiorenni al momento della presentazione della domanda: ISEE ordinario
Home Care Premium per maggiorenniISEE Ordinario o ISEE Sociosanitario con indicazione di nucleo ristretto (qualora si opti per tale scelta); il valore ISEE da utilizzare è quello riportato in attestazione nella tabella “Prestazioni socio sanitarie (escluse le residenziali) per persone maggiorenni e corsi di dottorato” per il beneficiario della prestazione
Long Term CareISEE sociosanitario residenze in corso di validità, riferita al nucleo familiare in cui compare il beneficiario
Residenzialità RSAISEE Sociosanitario-Residenze con indicazione del nucleo ordinario o del nucleo ristretto (qualora si opti per tale scelta); il valore ISEE da utilizzare è quello riportato in attestazione nella tabella “Prestazioni socio sanitarie residenziali per persone maggiorenni” per il beneficiario della prestazione
Soggiorni estivi, invernali e primaverili presso le Case del Maestro ENAMISEE ordinaria

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.