Incasso Premio Lotteria degli scontrini: come fare e scadenza

Se siete vincitori di una delle estrazioni inserito nel calendario della lotteria degli scontrini in quanto avete fornitor il vostro codice lotteria e siete trai fortunati estratti allora potete consultare come fare a incassare il premio.

Vi anticipo subito che se sono trascorsi 90 giorni dalla comunicazione dell’Agenzia dei Monopoli e delle Dogane dall’invio della raccomandata con avviso di ritorno o della notifica della PEC potreste aver perso il diritto all’incasso.

Lotteria Scontrini: Come incassare il premio della lotteria degli scontrini

Come riscuotere i premi

Nel caso in cui risultiate vincitori di una delle estrazioni è necessario sapere come procedere all’incasso del premio e come si riscuote il premio della lotteria degli scontrini.

Prima di tutto sappiate che il pagamento avviene esclusivamente mediante bonifico bancario o postale intestato alla persona che ha effettuato l’acquisto e non sarà possibile destinarlo a terzi. Sarà necessario pertanto produrre il documento della banca che attesti che voi siate il titolare effettivo del conto corrente che fornirete all’agenzia dei Monopoli o delle Dogane.

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli procede ad invio di una PEC o una raccomandata AR con obbligo di recarsi, entro 90 giorni dalla ricezione della comunicazione, presso l’ufficio dell’agenzia dei monopoli territorialmente competente in base alla propria residenza o al proprio domicilio fiscale per l’identificazione e l’indicazione delle modalità di pagamento.

Nel seguito trovate l’articolo relativo all’elenco dell’agenzia dei Monopoli presente su tutto il territorio nazionale

I vincitori possono verificare la vincita anche accedendo alla loro area riservata del Portale Lotteria e, comunque, possono essere informati più rapidamente (se i relativi dettagli sono stati forniti dal consumatore nell’area riservata del Portale Lotteria) anche:

  1. per gli acquirenti, tramite l’indirizzo di posta elettronica certificata se fornito nella sezione “area riservata” del Portale lotteria
  2. per gli acquirenti che non abbiano fornito indirizzo di posta elettronica certificata nella sezione “area riservata” così come per gli acquirenti il cui indirizzo di posta elettronica certificata non risulti attivo o la cui casella risulti piena al momento della comunicazione, si utilizzano i dati disponibili nell’Anagrafe nazionale della popolazione residente (ANPR) o in Anagrafe Tributaria, per reperire le informazioni necessarie per la comunicazione della vincita all’indirizzo di residenza o domicilio fiscale;
  3. per gli esercenti, individuati sulla base del numero di partita IVA memorizzato nella banca dati “Sistema Lotteria”, la comunicazione della vincita avviene tramite l’indirizzo di posta elettronica certificata disponibile sull’Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta Elettronica Certificata (INI-PEC); nel caso in cui l’indirizzo di posta elettronica certificata non risulti attivo o la casella risulti piena al momento della comunicazione, si procede con la comunicazione della vincita all’indirizzo del domicilio fiscale. L’Agenzia delle dogane e dei monopoli darà notizia formale della vincita.

Lotteria Scontrini:  Come riscuotere i premi

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli effettua il pagamento dei premi esclusivamente mediante bonifico bancario o postale. L’Agenzia delle dogane e dei monopoli comunica sempre ai vincitori tramite PEC o raccomandata AR con avviso di ritorno l’obbligo di recarsi, entro novanta giorni dalla ricezione della comunicazione, presso l’ufficio ADM territorialmente competente in base alla propria residenza o al proprio domicilio fiscale per l’identificazione e l’indicazione delle modalità di pagamento. Considerando che trattasi di premi in denaro, mi munirei di PEC per evitare di dover attenere eventuali lungaggini da parte di POSTE oppure peggio ancora che la missiva vada persa.

I vincitori possono verificare la vincita anche accedendo alla loro area riservata del Portale Lotteria e, comunque, possono essere informati più rapidamente (se i relativi dettagli sono stati forniti dal consumatore nell’area riservata del Portale Lotteria) anche:

1.per gli acquirenti, tramite l’indirizzo di posta elettronica certificata se fornito nella sezione “area riservata” del Portale lotteria

2.per gli acquirenti che non abbiano fornito indirizzo di posta elettronica certificata nella sezione “area riservata” così come per gli acquirenti il cui indirizzo di posta elettronica certificata non risulti attivo o la cui casella risulti piena al momento della comunicazione, si utilizzano i dati disponibili nell’Anagrafe nazionale della popolazione residente (ANPR) o in Anagrafe Tributaria, per reperire le informazioni necessarie per la comunicazione della vincita all’indirizzo di residenza o domicilio fiscale;

3.per gli esercenti, individuati sulla base del numero di partita IVA memorizzato nella banca dati “Sistema Lotteria”, la comunicazione della vincita avviene tramite l’indirizzo di posta elettronica certificata disponibile sull’Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta Elettronica Certificata (INI-PEC); nel caso in cui l’indirizzo di posta elettronica certificata non risulti attivo o la casella risulti piena al momento della comunicazione, si procede con la comunicazione della vincita all’indirizzo del domicilio fiscale. L’Agenzia delle dogane e dei monopoli darà notizia formale della vincita.

Lotteria degli scontrini: Incasso del premio come avviene in pratica

L’incasso avviene solo ed esclusivamente mediante bonifico bancario intestato al soggetto a cui è associato il codice fiscale del vincitore. La vincita è pagata dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli. Nel caso non abbia un conto corrente si procederà alla consegna dell’assegno circolare non trasferibile.

Lotteria scontrini Mancata riscossione Premio Superamento scadenza e del termine dei 90 giorni per riscossione dei premi

Dal 91esimo giorno successivo alla comunicazione tramite PEC o della data di ricezione della raccomandata da parte dell’agenzia dei Monopoli con la comunicazione relativa alla vincita e l’ordine di incasso decade il diritto del contribuente alla riscossione del premio vinto

I premi, a partire da quel giorno, non saranno più reclamabili. I premi settimanali, mensili e annuali non reclamati nel termine previsto, unitamente ai premi eventualmente non attribuiti, sono versati all’Erario. In questa sezione potrai visualizzare i premi non più reclamabili, selezionando le date delle estrazioni che ti interessano.

Guida al funzionamento della Lotteria degli scontrini per acquirenti e negozianti: dall’iscrizione all’incasso del premio

Valuta l'articolo
[Totale: 1 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

articoli correlati

Valuta l'articolo
[Totale: 1 Media: 4]
error: Questo contenuto è protetto