Bonus TV e Decoder 2020 sul prezzo: cos’è, come funziona, quanto vale e come presentare la domanda

Il Bonus TV e DECODER 2020-2022 è un’agevolazione finanziaria prevista per sull’acquisto di televisori di ultima generazione che soddisfano determinate caratteristiche descritte nel seguito e il cui sfruttamento richiede una specifica procedura. L’agevolazione  viene erogata sotto forma di sconto di 50 euro sul prezzo di vendita dal negoziante per ciascun prezzo acquistato.

Il Bonus TV si estende anche all’acquisto di decoder esterni come potrebbe essere quello di SKY tanto per fare un esempio. L’apparecchio deve essere però in grado di ricevere programmi televisivi e decodificare i nuovi standard trasmissivi (DVBT-2/HEVC). Questi nuovi standard televisivi saranno infatti operativi dal primo gennaio 2020. Al pari di quella che fu la rivoluzione del digitale terrestre oggi abbiamo nuovi standard da inseguire per consentire migliori standard video e subire masse di pubblicità sempre più pressanti. Per i regali di Natali potrebbe essere quindi un’ottima idea!

Un tempo si chiamava pay per view perchè grazie al pagamento di un canone non dovevi più subire passaggi di pubblicità di 20 minuti almeno 3 volte durante un film.

Oggi non funziona nulla senza pubblicità e anche le pay per view, mediaset premium o altri canali mandano forse 5 volte la pubblicità che ventanni fa caratterizzava i programmi RAI o Mediaset.

Andiamo sul Bonus contentino 2020 per l’acquisto di TV e Decoder per i poverelli. Già mi immagino i poverelli malati di televisione che applaudiranno all’agevolazione fiscale concessa dal legislatore per installare qualcosa che genererà tramite la pubblicità sui canali televisivi molto di più del bonus concesso. Il bello che saremmo anche contento non sapendo quanto vale sul mercato la nostra capacità di acquisto presente e futura.

Al giorno d’oggi non dovremmo pagare alcunchè in Televisione, anzi, dovrebbero pagarci per vedere questo o quel canale se sopra ci passa la pubblicità.

Il Bonus potrà essere utilizzato per un solo apparecchio per famiglia. Lo Stato ha stanziato un fondo di 150 milioni che si traduce in un numero di massimo 3 milioni di apparecchi.

Cos’è Il Bonus TV 2020

Il Bonus TV 2020 è un contentino di 50 euro su Televisori e Decoder valido dal 18 dicembre 2019 e fino al 31 dicembre 2022. Sicuramente al termine del 2022 vedranno quanti apparecchi televisivi sono stati acquistati e concederanno nel caso una proroga come avvenne per tanti anni con il digitale terrestre. Immaginate che più apparecchi ci sono più utenti possono vedere la pubblicità per cui conviene a tutti l’acquisto di nuovi apparecchi.

A chi si applica il DECODER e TV 2020

Il Bonus TV e DECODER non è nemmeno concesso a tutti ma solo alle famiglie con Indicatore ISEE fino a 20 mila euro.

Come funziona il Bonus TV e Decoder


Per i cittadini non sono necessari grandi adempimenti in quanto l’agevolazione sarà sicuramente riportata sul prezzo di listino in termini di sconto per cui dovreste verificare oggi quanto costa il modello che cercate. Poi dovreste vedere se il negoziante lo sta applicando e lo sta applicando in modo corretto o ha dapprima  aumentato il prezzo. Il rischio delle agevolazioni sul prezzo di vendita è proprio di vedersi maggiorare il prezzo iniziale. Studi dimostrano che siamo molti più interessati al fatto di prendere uno sconto piuttosto che ricordarci di quanto era il prezzo iniziale.

Al momento dell’acquisto s dovrà dichiarare di avere un ISEE inferiore ai 20 mila euro e che altri componenti dello stesso nucleo non abbiano già fruito del bonus. I dati raccolti saranno trattati in conformità alla normativa sulla privacy (Regolamento UE 2016/679 e D.Lgs. 196/2003 e s.m.).

Al momento non vedo un flusso di comunicazione tra i commercianti e l’agenzia delle entrate per cui sembrerebbe che l’attività di conrollo potrebbe essere svolta a posteriori sulla base di specifica attività ispettiva che richieda al commerciante l’attestazione della dichiarazione rilasciata dall’acquirente. Penso che questo controllo per 50 euro lo vedo molto poco remunerativo da applicare per cui non so quanto i controlli potranno essere stringenti. I rendo conto che prevedere un flusso di comunicazione dal negoziante all’agenzia delle entrate sarebbe stato troppo dispendioso per soli 50 euro di sconto.

Quali TV e Decoder è possibile acquistare con il Bonus TV e Decoder 2020

Per verificare che una TV o un decoder rientrino tra i prodotti per i quali è possibile usufruire del bonus è a disposizione dei cittadini una lista di prodotti idoneiall’indirizzo. Trovate la lista degli apparecchi nel seguito:

bonustv-decoder.mise.gov.it

Domanda BONUS TV e DECODER 2020 – 2022


Valuta l'articolo
[Totale: 3 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

articoli correlati

Valuta l'articolo
[Totale: 3 Media: 5]
error: Questo contenuto è protetto