HOMEPAGE / Finanziaria Manovra DL / Nuovo Super Bollo sulle auto grossa cilindrata e SUV

Nuovo Super Bollo sulle auto grossa cilindrata e SUV

Scatta il super bollo sulle auto di grande cilindrata e gli autoveicoli per il trasporto promiscuo di persone e qui vediamo in sintesi quanto costa per darvi alcuni chiarimenti sugli impatti che potreste avere nell’acquisto di auto potenti.

Cosa è il super bollo e quando scatta

In gergo tecnico si chiama addizionale erariale alla tassa sulle auto per la circolazione degli autoveicoli che, nel caso delle auto con cilindrata superiore alla soglia che vederete nel seguito, saranno soggette ad un super bollo. Vediamo quando e come si effettua il pagamento.

Come funziona la nuova addizionale erariale o super Bollo sulle auto e SUV di grande cilindrata

Sintesi del super bollo

Il Decreto Legge n. 98 del 2011 ha introdotto il super bollo per le auto con potenza superiore ai 185 kwh a carico dei proprietari pari in 10 euro per ciascun kilowatt che eccede eccedente tale soglia e di 20 euro per kwh dal 2012 in poi.

Il super bollo sulle auto tuttavia scende dopo 5 anni dalla costruzione dell’auto da 20 euro a 12 euro, dopo 10 anni a 6 euro e dopo 15 a 3 euro mentre cessa di essere dovuta dopo 20 anni dalla data di costruzione del veicolo.

Il super bollo, come anche il bollo ricordo che è a carico anche degli usufruttuari e di coloro che hanno le auto in leasing (conduttori) come risultanti dal registro del PRA alla data di entrata in vigore della norma del 6 luglio 2011.

A memoria, anche se vi ricordo che potete verificare il numero di Kw che ha la vostra macchina sul libretto di circolazione, potete calcolarlo usando la potenza espressa in metri cubi moltiplicata per i coefficienti che trovate nella tabella appunto dedicata al calcolo dei cavalli fiscali.

Per intenderci, non rientreranno le auto di bassa cilindrata mentre possiamo stimare che quelle superiori a 2.500 o 3 mila di cilindrata è probabile che abbiano più di 185 KW di potenza, (prima del 2012 la soglia era 225 Kw)  ma potete verificare con la tabella o con una qualsiasi rivista di settore o con il libretto di circolazione della vostra autovettura.
L’addizionale ha la finalità di ripianare il debito dello Stato, che mi tocca dirlo e lo ripeterò sempre, non è figlio della nostra condotta ma di chi ci ha preceduti.

Superbollo per chi  ha già acquistato un auto prima del 6 luglio 2011

Se a quella data possedevate già la vostra auto con una potenza superiore ai 225 chilowatt di potenza deve versare una tassa addizionale pari a 10 euro per ogni kilowatt eccedente i 225. Si parla di possesso in quanto questa tipologia di tassa grava sull’utilizzatore pertanto colui che la possiede o la utilizzo anche a titolo di usufrutto o leasing o locazione finanziaria.La scadenza per il versamento è fissata per il 10 novembre 2010 giorno entro il quale dovrà essere presentato il modello F24 con il versamento anche se ad oggi non è ancora disponibile la risoluzione ministeriale che indicherà il codice trobuto da utilizzare nella sezione erario. Questo è quanto definito all’interno del DM del 11 Ottobre 2011.

Dal 2012 in poi

Dal 2012 sono cambiate le regole forse perchè hanno vistoc he questo super bollo non faceva entrare molti soldi perchè ne acchiappava pochi per cui hanno brillantemente deciso non solo di abbassare la soglia a 185 KW ma anche di aumentare a 20 euro per KW eccedente tale soglia l’addizionale da pagare.

Per cui ricapitolando dovrete pagare 20 euro per ogni KW eccedente i 185.

Vi sono poi delle decurtazioni che variano a seconda dell’anno di costruzione del veicolo per cui avremo:

  • abbattimento del 60 per cento del super bollo se l’auto ha più di 5 anni di vita
  • abbattimento del 30 per cento del super bollo se l’auto ha più di 10 anni di vita
  • abbattimento del 15 per cento del super bollo se l’auto ha più di 15 anni di vita
  • abbattimento del 100 per cento del super bollo se l’auto ha più di 20 anni di vita

Se l’auto ha più di 20 anni il super bollo non è più dovuto

In un paese dove i SUV e le auto di grossa cilindrata sono uno status symbol e dove si ricorre spesso anche alla contrazione di debiti, finanziamenti e rate pur di avere la macchina dei propri sogni, questa manovra sicuramente penalizzerà molti.

Quando  e come si paga il super bollo

Il pagamento del super bollo deve essere effettuato entro e non oltre il 31 gennaio di ciascun anno con le stesse tempistiche del bollo normale utilizzando il Modello F24 “Versamenti con elementi identificativi” utilizzando i codici tributo 3364 per il pagamento dell’addizionale, 3365 e 3366 rispettivamente per il pagamento di eventuali sanzioni e interessi.

Per le modalità di versamento potete leggere l’articolo appositamnto dedicato al versamento con F24 del Super bollo Auto oppure  Leggi la Guida al pagamento del bollo auto in tre mosse

Omesso versamento del super bollo

L’omesso versamento del super bollo 2011 determinerà l’applicazione delle sanzioni in misura ordinaria del 30% rispetto all’imposta non versata secondo quanto stabilito dal D. Lgs n. 471 del 1997 anche se vi ricordo che potrete godere del ravvedimento operoso che vi potrà far abbassare le sanzioni anche sotto al 3% se vi accorgete e vi ravvedete il prima possibile. A tal proposito potete leggere l’articolo dedicato al nuovo ravvedimento operoso.

Le novità sono tante pertanto potete leggere gli articoli correlati aiutandovi con le categorie a fianco oppure vedere i link nel testo, o altrimenti vedere gli articoli di approfondimento qui sotto. Il super bollo sarà applicate alle auto di grande o grossa cilindrata e come tali dovranno intendersi le auto che hanno una potenza superiore ai 185 KW (225 Kilowatt prima del 2012).

Chi paga il bollo auto

A tal proposito potete leggere gli articoli appositamente dedicato al pagamento del bollo dell’auto usata e al pagamento del bollo dell’auto nuova. Vi ricordo comunque che deve essere pagato dai proprietari, gli usufruttuari e da coloro che hanno l’auto in leasing (i conduttori per intenderci, a meno che il contratto di leasing non preveda diversamente).

Come effettuare i pagamento del super bollo

Si utilizza il modello F24 e non le modalità di pagamento ordinario, so che starete pensando che se lo potevano evitare per creare meno confusione ma abbiate pazienza perché l’imposta in realtà è un addizionale erariale regionale pertanto sarebbe stato troppo complesso per loro poi indirizzare i tributi nelle rispettive casse. Il codice tributo da utilizzare è il 3364

Codici Tributo Super Bollo 2011

CALCOLO BOLLO AUTO ACI

Guida Fiscale Auto, Autoveicoli e Moto

Quando è stato introdotto il super bollo sulle auto

Il superbollo è stato introdotto con la nuova Manovra economica 2012 2014 intitolata “Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria“, calcolo del bollo sempre in funzione dei Kw posseduti dal veicolo e che potrebbero penalizzare il settore automotive. Il finanziamento della Manovra ed il pareggio del Bilancio passa anche per l’applicazione di piccole addizionali sui settori più numerosi e possibilmente sulle categorie di reddito più abbienti e facilmente rintracciabili. Le auto sono un mezzo stupefacente per realizzare questo fine in quanto sono facilmente rintracciabili tramite l’iscrizione al Pubblico Registro Automobilistico (i.e. PRA).
Per questo il Ministro Tremonti introduce una tassa aggiuntiva che si calcola moltiplicando 10 euro per il numero di chilowatt aggiuntivi rispetto alla franchigia di 225 Kw definita come una soglia al di sotto della quale non intervenire con una sovrattassa. Questo lo scrivo solo per memoria in qaunto spesso tutti in campagna elettorale ci dicono che abbattono le tasse e poi dopo due anni mi accorgo che le mie sono solo aumentate e non perchè guadagno di più.

2 commenti

  1. Perchè devo pagare una addizionale sulla tassa di possesso della
    mia auto Alfa Romeo 33 1300 iE ? Non vorrei cambiarla perche’ non facendo più di 5000 Km all’anno per me va benissimo, forse inquino più io lasciando l’auto in garage che un Suv di 2.500 o 3.000 di cilindrata che fa 150/200000 Km l’anno ? Eppure ogni due anni vado regolarmente a fare la revisione e faccio tutte le manutenzioni necessarie. Forse è una domanda stupida , e se uno non ha la possibilità di cambiarla? perchè devo buttare una cosa che ancora funziona? perche’ inquina ? Sono ben altre le cose che ci inquinano l’aria e la vita. Non si elimina l’inquinamento in una città spostando la circolazione da una via all’altra…… Ciao.

    o.

Per domande su casi specifici o personali, CLICCA QUI
I commenti qui sotto sono dedicati solo a correzioni e suggerimenti in merito al testo dell'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.