HOMEPAGE / Fisco Auto e Veicoli / Pagamento bollo auto nuova: a chi e come pagare la tassa di circolazione, ed esenzioni

Pagamento bollo auto nuova: a chi e come pagare la tassa di circolazione, ed esenzioni

auto nuovaIl pagamento del Bollo per un auto nuova, o tassa di circolazione, deve essere effettuato entro la scadenza dal proprietario del mezzo: qui trovate chi deve effettuare il versamento, quando e quanto versare in base alle caratteristiche dell’auto (GPL, elettrica o altro), dalla potenza dell’auto, se l’auto è nuova o usata o se acquistata dal concessionario e anche dalla data di immatricolazione. Questi sono i parametri intorno a cui ruota la quantificazione del bollo auto, dei casi di esenzione e delle modalità di calcolo.

Quando si paga il bollo auto o tassa di circolazione

Il Bollo di circolazione sull’auto nuovo deve essere effettuato entro il mese solare di immatricolazione dall’acquisto eccetto il caso in cui l’acquisto avvenga negli ultimi dieci giorni del mese, fattispecie queste che consente al contribuente proprietario dell’auto di versare entro la fine del mese successivo.
Questo per dire che se un’autovettura è stata acquistata il 23 giugno il pagamento del bollo scadrà il 31 luglio successivo. Negli altri casi invece si versa non è possibile versare il bollo in base ai giorni di effettivo utilizzo ne tanto meno prendere come riferimento un mese intero solo se se l’auto è stata acquistata dopo il quindici del mese.
Ricordo che anche in questo caso vale la regola che se la scadenza cade di sabato o domenica il versamento slitta al primo giorno lavorativo successivo.

Cosa si intende per proprietario dell’auto

E’ molto importante perché da questo scaturisce chi è il soggetto che deve versare il bollo auto. Per proprietario dell’auto ai fini della tassa di circolazione deve intendersi il contribuente che risulta iscritto al PRA (Pubblico registro automobilistico). In questo caso è semplice in quanto si parla di un’autovettura nuova per cui si farà riferimento o alla carta di circolazione se è pronta oppure al solo foglio di via rilasciato dalla motorizzazione civile.

Su cosa si versa il bollo o tassa di circolazione

In questo contesto trovate l’approfondimento sulle auto ma ricordate che il bollo deve essere versato sia sugli autoveicoli (ricomprendendo a titolo di esempio anche autoveicoli per il trasporto promiscuo, autotreni, trattori, autoarticolati ecc che trovate nell’articolo dedicato a chi deve pagare il bollo auto.

Molto importante è ricordarsi comunque sempre di verificare sul sito della regione di competenza se vi sia qualche modifica alla regola generale in quanto il bollo auto è di competenza delle regioni per cui possono derogare e modificare parzialmente la disciplina prevista.
La regione di competenza è quella in cui si ha la residenza anagrafica

Decisamente più complicato il caso del versamento del pagamento del bollo auto per l’auto usata. Per questo trovate un articolo appositamente dedicato al tema auto usata.

Inoltre vi ricordo anche di leggere l’articolo dedicato al super bollo auto per le grandi cilindrate.

Bollo auto MINICAR

Infine vi segnalo anche l’articolo di approfondimento sul pagamento del bollo o tassa di circolazione sulle MINICAR

Per le auto usate: Verifica dei bolli auto pagati passati

Andando nel link qui di seguito potrete facilmente verificare la correttezza e la regolarità dei pagamenti effettuati sul bollo auto negli anni precedenti l’acquisto per non aver sgradite sorprese un domani.

Verifica regolarità pagamento bollo auto usata

Calcolo del super bollo auto

Se invece avete intenzioni bellicose e volete farvi la macchina con qualche cavallo in più potete verificare anche quanto costerà il super bollo auto

Pagamento in ritardo o omesso versamento del bollo: cosa fare?

In questo caso vi invito leggere l’articolo dedicato al ravvedimento operoso sul bollo auto che vi consentirà di ridurre le sanzioni che vi sarebbero applicate in caso di avviso di accertamento da parte della regione o della provincia.

Pagamento del bollo auto del defunto

Vi segnalo anche il nuovo articolo dedicato al pagamento del bollo auto del defunto

11 commenti

  1. Buongiorno ho un auto nuova immatricolata il 02/10/2015 sono andato sul sito e mi dice che posso pagare entro 31/11/2015 .
    La mia domanda ? È giusto pagare entro questa data? O devo pagare entro il mese di ottobre e poi posso pagare il bollo online o devo andare all’aci visto che è un’auto nuova? Grazie Roberto

  2. Stefania Mascarin

    Buongiorno,la mia auto nuova dovrebbe arrivare il 20 agosto 2015.Mi domando quando sarà la scadenza del mio bollo auto,e se non sia il caso di far immatricolare la macchina il 1ºsettembre per evitare di pagare soldi per niente.Grazie,Stefania

  3. Ho acquistato un’auto nuova a metà maggio 2015 e rottamato la vecchia con il bollo pagato per tutto l’anno. Posso avere delle agevolazioni sul bollo da pagare sulla nuova?

  4. Salve ho acquistato un auto ed immatricolata gennaio 2012 non ho pagato il bollo ad oggi e vorrei mettermi in regola cosa devo fare?
    posso pagare i bolli a gennaio?

  5. Se non erro ha 15 giorni per pagare il bollo della sua nuova auto

  6. la mia nuova auto è stata immatricolata il 29 settembre 2014, quando devo pagare il bollo, grazie

  7. Risiedo in Piemonte, ho acquistato un’auto nuova immatricolata il 15.09.2014 entro quale tempo devo pagare il bollo auto e presso quale ufficio? grazie, saluti.

  8. la mia nuova auto è stata immatricolata il 21 luglio scorso, quando devo pagare il bollo, grazie

  9. Ho venduto la mia auto per comprarne una nuova a luglio’14, il bollo della vecchia auto è scaduto il 31 maggio’14, posso pagare solo parzialmente il bollo della vecchia auto, cioè fino a quando non l’ho consegnata al nuovo proprietario, visto che devo pagare quello della nuova?

  10. Ho acquistato un’auto nuova in data 05/08/2013 qual’è la scadenza del primo bollo? perchè la regione lazio mi ha mandato una nota con data di pagamento entro il 3/6/14?
    Grazie

  11. Salve ho aquistato un’autovettura usata e la regione di appartenenza è la toscana, io vivo a palermo dunque regione sicilia, come devo fare per pagare il bollo auto visto che non risulta come beneficiario la regione sicilia?

Per domande su casi specifici o personali, CLICCA QUI
I commenti qui sotto sono dedicati solo a correzioni e suggerimenti in merito al testo dell'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.