Imposta di registro su vendita di imbarcazione da un privato 2019

Nel caso di vendita di una imbarcazione effettuata da un privato  o acquisto di una imbarcazione il calcolo dell’imposta di registro da versare all’erario in sede di stipula dell’atto di trasferimento della proprietà può richiedere alcuni specifici chiarimenti data dalla particolarità del bene ceduto.

Analizziamo le parole inserite nel periodo precedente citate non a caso, nel diritto tributario quasi sempre hanno un loro specifico significato.

Prima di tutto sto parlando di una vendita effettuata da un privato per cui parliamo di una persona fisica non in possesso i partita Iva. Seppure fosse in possesso di una partita Iva in quanto lavoratore autonomo, professionista è importante che non l’abbia acquistata precedentemente facendosi fare fattura con indicata la sua partita iva o avesse destinato l’imbarcazione alla sua attività. E’ rilevante ai fini della tassazione quindi che non agisca nell’esercizio di arti e professioni o come imprenditore individuale. L’imbarcazione naturalmente deve essere di sua proprietà  così risultante dai registri navali.

La barca quindi non è intestata ad alcuna società, niente meno da società di charter.

Vendita imbarcazione e tassazione ai fini dell’imposta di registro

In questo caso la vendita non è soggetta ad Iva ma per il principio di alternativi Iva – registro dovrà versare quest’ultima. La misura dell’imposta (non tassa) varia in funzione della lunghezza dello scafo cos’ come meglio chiarito nel seguito.

Natanti fino a 6 metri di lunghezza fuori tutto: imposta di registro pari a euro 71 euro; maggiore di sei metri di lunghezza fuori tutto, 142 euro.

Per quello che concerne ibridazioni di più grandi dimensioni avremo che fino a fino a otto metri di lunghezza fuori tutto l’imposta di registro sarà pari a euro 404. Fino a dodici metri di lunghezza fuori tutto euro 607; c) fino a diciotto metri di lunghezza fuori tutto, 809 euro; d) oltre diciotto metri di lunghezza fuori tutto, 1.011 euro.

Per quello che concerne le Navi, anche se non credo che abbiate navi di proprietà che state conducendo privatamente come persone fisiche l’imposta di registro sale a 5.055 euro.

Articolo 7, Tariffa Testo Unico Imposta di Registro (Scarica Gratuitamente)

Testo Unico Registro

Valuta l'articolo
[Totale: 5 Media: 3.6]

1 commento

  1. Qual è la tariffa da versare se a vendere è una società e l’acquirente è un privato?
    Quale normativa si applica? Le sarei grato se mi indicasse i riferimenti del decreto o legge!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

6,082FansMi piace
3FollowerSegui
12,409FollowerSegui
355FollowerSegui

Articoli più commentati

articoli correlati

error: Questo contenuto è protetto