HOMEPAGE / Fisco Auto e Veicoli / Trasferimento Classe Rischio Assicurazione 2020 ai figli: come funziona e come si richiede alla compagnia di assicurazione

Trasferimento Classe Rischio Assicurazione 2020 ai figli: come funziona e come si richiede alla compagnia di assicurazione

In principio fu la Legge Bersani a consentire il trasferimento della classi di merito assicurativo per le polizze sulla responsabilità civile, con diretto impatto sul settore auto, anche ai familiari conviventi ma nel rispetto di alcune condizioni. Oggi questa opzione allarga l’ambito oggettivo di applicazione prevedendo che rientri nella stessa classe di merito qualsiasi veicolo di proprietà di un membro del nucleo familiare. Vediamo meglio come funziona il nuovo trasferimento della classe di rischio assicurativo sui veicoli dei familiari.

Come funziona la Legge Bersani

La Legge Bersani subordina il trasferimento della classe di merito all’acquisto di una nuova auto e la stipula di una nuova polizza assicurativa. Inoltre il veicolo doveva essere della stessa categoria del mezzo del familiare da cui si ereditava la classe di rischio assicurativo.

Come funziona la Legge Topo

Conseguentemente la portabilità della classe assicurativa di rischio si allarga a qualsiasi veicolo, per cui non solo autovetture ma anche moto, motorini, motocicli, etc. Premesso che non vedevo e non vedo tuttoggi la ratio sul trasferimento della classe di rischio se non in un palese regalo ai consumatori e a scapito della sicurezza la nuova opzione consentirebbe di trasferire la classe di rischio anche tra veicoli diversi e tra famigliari.

Perché dovrei avere la stessa classe di mio padre più virtuoso se invece io ho collezionato incidenti e sinistri perchè non sono bravo a guidare o non mi applico. Viene a cadere un deterrente sulla sicurezza stradale che si sostanzia nel pagare un premio molto più alto se faccio sinistri con colpa.

Il trasferimento della classe di merito si applica sia ai veicoli nuovi sia ai veicoli usati. E’ necessario tuttavia acquistare il veicolo e stipulare una nuova polizza dichiarando la classe di merito del componente della famiglia con la classe più alta. In automatica si eredita la stessa.

La Legge Topo si applica anche ai veicoli usati per cui anche quelli tuttoggi in possesso della famiglia per cui si potranno richiedere delle rideterminazione del premio assicurativo laddove si sia in una classe diversa e più bassa rispetto a quella del familiare.

Non deve esserci nemmeno una coerenza a livello di veicolo per cui la classe di rischio del padre su un’autovettura potrà essere trasferita per la moto o lo scooter del figlio.

Che ne pensate? una riflessione seria nonostante serva a tutti pagare di meno l’assicurazione auto anche a scapito di ripulire coloro che erano nelle ultime classe

 

Valuta l'articolo
[Totale: 0 Media: 0]

About Tasse-Fisco

Tasse-Fisco
Dottore Commercialista Iscritto all'Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e Revisore Legale con la passione per il diritto Tributario e Societario e Esperto nella Consulenza Aziendale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Questo contenuto è protetto