0

Aumento tasse sulle auto storiche (da 20 a 30 anni) e sulle moto

-

imagesCon la nuova legge di Stabilità 2015 il Legislatore ha aumentato le imposte e le tasse sugli autoveicoli storici e i motoveicoli (auto e moto sono definite STORICHE quando hanno un’età superiore ai 20 anni ma inferiore ai 30 anni, età minima perchè siano definite d’epoca).
In questo articolo vediamo di dare qualche chiarimento e rispondere alle vostre domande anche per capire quanto sarà l’impatto dei nuovi aumenti e cosa converrà di fatto per chi ha questi mezzi “vecchi” ma ancora non proprio d’epoca. ... CONTINUA

2

Leasing: la garanzia del consumatore

-

Le garanzie poste a tutela dei soggetti che stipulano contratti di compravendita, locazione finanziaria o leasing (ad esempio leasing di auto e macchine in leasing) sono contenuti sia desumibili sia all’interno delle disposizioni codicistiche (1519-bis al 1519-nonies) sia all’interno di specifiche disposizioni di legge come il caso del D.Lgs. n.24 del 2002 che recepisce e attua direttiva comunitaria 1999/44. ... CONTINUA

41

Deducibilità costi auto Professionisti con partita Iva

-

bollo auto usataIl regime di deduzione dei costi auto e della detrazione Iva per i titolari di partita Iva ha subito una drastica riduzione già dal 2013, con alcune differenze meno marcate per contribuenti minimi, per gli agenti e rappresentanti ed è fondamentale ai fini del calcolo delle tasse ed imposte da versare a fine anno e nelle scelte di acquisto degli automezzi. ... CONTINUA

0

Nuovo trattamento fiscale dei costi auto, in sintesi

-

classificazione auto ires ivaVediamo in sintesi qual’è il nuovo trattamento fiscale dei costi delle auto ai fini Ires, Irap ed Iva sia per quello che concerne le imprese sia per liberi professionisti e lavoratori autonomi chiarendo quale percentuale è possibile dedursi e detrarsi. ... CONTINUA

0

La scheda carburante è obbligatoria? Come dedurre i costi di benzina e diesel

-

Scheda carburante per deduzione benzina, diesel, gpl, metanoL’acquisto della benzina mediante la scheda carburante consente di portare in deduzione il costo e la detrazione dell’Iva nella misura del 40% per l’utilizzo dell’auto o di qualsiasi mezzo di locomozione utilizzato nell’ambito dell’attività strumentale e secondo le percentuali che vedremo nel seguito. Preme ricordare che sono necessarie alcune accortezze per non incappare in errori che potrebbero compromettere la deduzione fiscale del carburante. ... CONTINUA