I BAMBOCCIONI DI BRUNETTA HANNO UN BONUS DI 500 EURO

La notizia che il ministro Brunetta avrebbe in cantiere un bonus da erogare ai “bamboccioni” che vivono ancora a casa con i genitori per un importo pari a 500 euro suona come un incentivo finanziario dello Stato ad allineare la media dei giovani che lasciano casa a quella dei ragazzi europei.




Certo è che il nuovo “bonus bamboccioni” di brunetta da 500 euro, annuncio che suona quasi più come uno slogan politico al pari di quello lanciato da tremonti sull’introduzione della doppia aliquota una per le persone fisiche del 23% ed una per le società secca del 30%.

Il bonus 2010 per i bamboccioni andrebbe infatti ad alimentare il settore delle locazioni che sempre più sembra al centro degli interessi del fisco al fine di cercare di far emergere materia imponibile da un settore in cui il nero è largamento diffuso per via della tassazione che grava sui canoni mensili di affitto, la difficoltà di farsi pagare gli affitti, e quella di riavere l’immobile se non con azioni giudiziarie e spese legali che lievitano con il tempo.

L‘incentivo finaziario diretto ai bambocciono di 500 euro, difficile da sostenere per le casse dello stato in un periodo di crisi di liquidità, potrebbe invece essere sostituito con un piano di incentivi fiscali diretti al riconoscimento di crediti di imposta pari ai costi per l’affitto di locazione ai giovani con meno di 5 anni di contratto a tempo determinato o indeterminato, o con un reddito inferiore ad una certa soglia.


Se si volessere seriamente incentivare i nostri figli ad inserirsi un un mercato del lavoro dalle connotazioni sempre più internazionali partire da un nuovo piano agevolazioni fiscali potrebbe essere per Brunetta un buon inizio.


Valuta l'articolo
[Totale: 0 Media: 0]

7 Commenti

  1. Salve,
    il bonus ‘bamboccioni’ è già attivo ed è possible usufruirne?
    Ma il bonus previsto di 500 euro è una tantum ?

    Grazie mille,
    Valeria

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

articoli correlati

Valuta l'articolo
[Totale: 0 Media: 0]
error: Questo contenuto è protetto