HOMEPAGE / News ed Eventi / Decreto Proroga Esterometro: nuove scadenze 2019

Decreto Proroga Esterometro: nuove scadenze 2019

L’esterometro è stata prorogato al 30 aprile 2019 per venire in contro alle richieste avanzate dalle associazioni di categoria che si sono rese interpreti del malcontento manifestato dal settore per l’introduzione di questo nuovo adempimento. L’esterometro, infatti duplica informazioni già in possesso all’anagrafe tributaria, almeno in parte, grazie alla trasmissione dei modelli Intrastat per cui si poneva un evidente superamento del diritto sancito dallo statuto del contribuente per cui l’amministrazione finanziaria non può richiedere al contribuente informazioni di cui sia già in possesso.

L’esterometro che, ricordiamo ha ad oggetto la la trasmissione telematica delle operazioni verso soggetti esteri, siano essi UE o Extra UE così definito dall’articolo 1, comma 3-bis, del Dlgs 127/2015.

Come avete avuto modo di leggere nella guida gratuita all’esterometro il tracciato record definito dalle specifiche tecniche non sono diverse dal fisso inviato con lo spesometro. Un pò come quando si parlava negli anni scorsi di comunicazione polivalente dove c’erano quadri che andavano ad identificare operazioni verso soggetti UE, acquisti e vendite di beni rispetto a prestazioni di servizi e operazioni verso soggetti extra UE con differenza per le operazioni verso San Marino.

Il 30 aprile lo ricordiamo scade anche il termine per la dichiarazione annuale IVA, momento in cui gli acquisti dovrebbero essere passati nella loro totalità anche per non perdere il differimento di un anno per la possibile detrazione Iva.

Quello che sta emergendo è che soggetti non obbligati all’emissione della fattura elettronica al fine di evitare la compilazione dell’esterometro predispongono ugualmente la fattura in formato elettronico per non compilare l’esterometro. Al cliente forniranno la copia di cortesia con la dicitura originale.

Lo stesso sta avvenendo anche per altre tipologie di operazioni che prima erano esenti dalla fatturazione elettronica ma che oggi potrebbero essere conveniente gestire in questa modalità. Avete visto quante cose belle sono state introdotte dal Decreto semplificazioni? Che fortuna….

Nella guida gratuita trovate una serie di chiarimenti utili alle diverse fattispecie che si portano presentare.

nel frattempo vi invito a prendere nota del piccolo successo della categoria che è riuscita a far slittare l’adempimento al 30 aprile 2019.

Decreto proroghe esterometro 2019

Decreto proroga Esterometro Spesometro Liquidazioni periodiche

 

Esterometro 2019: come funziona la Comunicazione operazioni con l’Estero

Valuta l'articolo
[Totale: 2 Media: 1]

About Tasse-Fisco

Tasse-Fisco
Dottore Commercialista Iscritto all'Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e Revisore Legale con la passione per il diritto Tributario e Societario e Esperto nella Consulenza Aziendale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Questo contenuto è protetto