HOMEPAGE / Accertamenti e cartelle di pagamento / Rottamazione 2019: Compilazione Modello Domanda Agenzia Riscossione

Rottamazione 2019: Compilazione Modello Domanda Agenzia Riscossione

Nel seguito trovate il modello DA-2018  per presentare la Domanda della nuova Rottamazione 2019 dei ruoli affidati all’agenzia della Riscossione comprensiva delle istruzioni per la compilazione e con esempi e chiarimenti utili per capire come funziona. Ricordo che la rottamazione tre viene introdotta dal Decreto Fiscale 119 del 2018 ed è in vigore dal 24 ottobre 2018, data della pubblicazione del decreto in gazzetta ufficiale.

Modello Rottamazione 2019 Ter

Il modello si chiama Modello DA-2018 Dichiarazione di adesione alla Definizione agevolata per le risorse proprie dell’Unione Europea

Come chiarito nella Guida Pratica alla Rottamazione delle cartelle esattoriali, multe, contributi INPS e altre imposte e tasse i contribuenti dovranno inviare il modello compilato entro la scadenza del 30 aprile 2019. Il Decreto Fiscale n. 124 del 2019 ha introdotto una proroga aggiuntiva per la rottamazione TER.

Sono interessati coloro che sono stati destinatari di una cartella di Equitalia o agenzia della riscossione al cui interno vi sono ruoli affidati dal primo gennaio 2000 al 31 dicembre 2017.

Nel seguito trovate anche tutte le risposte alle domande sulla rottamazione 2019 come facemmo già in occasione della precedente rottamazione 2016.

Come inviare il modello Firmato per la rottamazione

I canali di comunicazione aperti dall’agenzia delle entrate sono i seguenti:

  • Invio tramite pec, per coloro che hanno una casella di posta elettronica certificata, alla Direzione Regionale di Agenzia delle entrate-Riscossione di riferimento (l’elenco sitrova a pagina 4 del modulo DA-2018-D e sul portale www.agenziaentrateriscossione.gov.it), insieme al documento di identità
  • consegnato agli sportelli dell’agenzia della riscossione presenti sul territorio nazionale (esclusa la regione Sicilia).

Uffici Agenzia delle Entrate

Uffici Agenzia della Riscossione

ATTENZIONE: Mettersi in regola prima del 7 dicembre per aderire alla Rottamazione 2019

Se paghi entro il 7 dicembre prossimo le rate di luglio, settembre e ottobre 2018 verrai automaticamente ammesso ai benefici della Definizione agevolata 2018 prevista dal D.L. n. 119/2018 (cosiddetta “rottamazione-ter”). Consulta la sezione dedicata del nostro portale.

Se non paghi le rate scadute entro il 7 dicembre, per gli stessi carichi non potrai più accedere alla Definizione agevolata 2018 (cosiddetta “rottamazione-ter”) e Agenzia delle entrate-Riscossione, come stabilito dalla legge, dovrà riprendere le procedure di riscossione

La risposta dell’agenzia delle entrate avverrà entro il 30 giugno 2019 

Nel modello dovrete indicare i dati anagrafici ed il vostro domicilio fiscale a cu sarà notificata la risposta per l’accoglimento o il diniego rifiuto domicilio da parte dell’Agenzia delle entrate o della Riscossione.

Poi indicherete nella sezione Comunicazione delle somme dovute l’elenco delle cartelle da rottamare indicando il numero della cartella di pagamento che trovate in ogni pagina.

Se non avete il numero della cartella di pagamento invece in quanto per esempio trattasi di un accertamento esecutivo, occorre indicare il numero del riferimento contenuto all’interno presente nell’avviso di presa in carico inviato da Agenzia delle entrate o della Riscossione.

Nel caso die contributi INPS da rottamare invece si indicherà l’analogo numero dell’atto che trovate nella prima pagina e anche in ogni pagina successiva.

Rottamazione parziale e Rateizzazione delle somme

Qualora si opti per una rottamazione parziale al posto del numero della cartella si dovrà indicare il numero del singolo ruolo.

Poi si potrà selezionare il flag o inserendo la crocetta nella sezione dedicata alla rateazione. La rottamazione TER 2019 da infatti la possibilità di spalmare in  un numero massimo di 10 rate (ma anche meno) il debito residuo con scadenza semestrale luglio e novembre dal 2019.

Per coloro che hanno optato per una delle precedenti rottamazioni e sono sono messi in regola prima del 7 dicembre 2018 non sarà invece possibile rideterminare il numero delle rate.

Modello DA-2018-D

Modello DA2018 rottamazione Ter 2019 Editabile pdf.ashx

Guida istruzioni compilazione Modello D1 2018 Rottamazione Ter 2019 pdf.ashx

Vantaggi Rottamazione e definizione liti fiscali pendenti 2019: convenienza e calcolo

Domande e Risposte FAQ

Rottamazione 2019 Ter: Domande, Risposte, Chiarimenti e Consigli

Come Pagare la Rottamazione entro 7 Dicembre 2018

Scadenza Rate Rottamazione TER 2019

Valuta l'articolo
[Totale: 2 Media: 5]

About Tasse-Fisco

Tasse-Fisco
Dottore Commercialista Iscritto all'Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e Revisore Legale con la passione per il diritto Tributario e Societario e Esperto nella Consulenza Aziendale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.