HOMEPAGE / Società e Redditi / Software Nuovo bilancio in formato XBRL: alcuni chiarimenti

Software Nuovo bilancio in formato XBRL: alcuni chiarimenti

Il nuovo bilancio XBRL: soggetti coinvolti nella nuova modalità di presentazione dei bilanci in xbrl che è stata approvata il 31 dicembre mediante pubblicazione in gazzetta ufficiale ed ha effetto a partire sui bilanci 2008 che si presenteranno nel 2009 e così via in futuro così come previsto dall’art. 37, comma 21-bis, del decreto legge 223/2006.

Scadenza

La presentazione del bilancio nel nuovo formato xbrl (eXtensible Business Reporting Language) sostituisce il vecchio formato del bilancio in pdf non coinvolgerà le società quotate, quelle che redigono il bilancio secondo i principi contabili internazionali Ias/Ifrs,  le banche e le imprese di assicurazione che saranno esonerate dall’adempimento, le banche e le assicurazioni.

Che cosa è

Il nuovo bilancio xbrl altro non è che un diverso modo di presentare gli stessi risultati usufruendo di un liguaggio diverso utilizzando i cosiddetti codici di lettura (“tassonomie”) e che permetterà al fisco di analizzare i valori del conto economico e dello stato patrimoniale secondo nuovi elementi.

In pratica si procederà attraverso l’utilizzo del proprio software che dovrà essere aggiornato per poter generare file in formato xbrl ma anche utilizzando il presente modello Excel ed il seguente software predisposto dalla camera di commercio per la redazione del nuovo bilancio xbrl.

Scarica il sofware bilancio in formato XBRL gratis dal sito ed i due file qui sotto per poter predisporre il file nel formato corretto
istanzaxbrl esempio_file_di_import
Vi segnalo inoltre il sito dove troverete i software aggiornati per la predisposizione dei modelli di bilancio in formato XBRL aggiornati in asi alle ultime disposizioni ministeriali e per tutte le tipologie di sistemi operativi.

 

In pratica sarà necessario seguire le istruzioni contenute nel software del nuovo bilancio che potete scaricare dal presente sito e successivamente

  1. anagrafiche dell’impresa
  2. inserire l’anno di riferimento contabile/fiscale
  3. selezionare la tipologia di bilancio (ordinario, abbreviato, consolidato)
  4. inserire dati anagrafici della società
  5. data entry dei dati societari seguendo lo schema di bilancio che altro non è se non un bilancio di verifica in forma estesa che ricorda molto quello che esce da via libera gestione contabile del sole 24 ore.
  6. generare la nuova istanza di bilancio nel formato Xbrl

 Giova ricordare che per far funzionare il software è necessario attivare le macro al momento di apertura del file.

Articoli correlati:
Bilancio in formato XBRL
Aggiornamento: pronta la circolare del consiglio nazionale dell’aldo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili a seguito della ventesima conferenza internazionale sui bilanci nel formato xbrl e per chiarire che il conto eocnomico e lo stato patrimoniale se considerati veritieri e corretti devono essere solo in formato xbrl e non anche nel formato pdf. Per la nota integrativa invece resta l’obbligo dell’invio anche in pdf data la natura qualitativa delle informazioni in esso contenute.

Inoltre è stato predisposto anche il software per il controllo della validità del file da inviare al registro delle imprese.

Anche per chi non vuole utilizzare lo strumento office è stato predisposto il fomrato da utilizzare con openoffice (per intenderci il pacchetto gratuito per utilizzare gli strimenti classici di scrittura e simili a word ed excel per intenderci).

Veriricate eventuali nuove versioni dal sito del registro delle imprese.

Leggi anche l’articolo dedicato ai passi per il deposito del bilancio d’esercizio.

3 commenti

  1. Un mio amico mi risponde sempre “Anything else”?!? :)

  2. …mmmm….un altro adempimento da portare a termine…..
    bravi..bravi…e noi a lavorare…..

  3. augurie buon anno 2010 di salute e vita lunga

Per domande su casi specifici o personali, CLICCA QUI
I commenti qui sotto sono dedicati solo a correzioni e suggerimenti in merito al testo dell'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.