HOMEPAGE / Società e Redditi / IVA / La dichiarazione Iva Anticipata esonera dalla comunicaizone annuale dati Iva

La dichiarazione Iva Anticipata esonera dalla comunicaizone annuale dati Iva

L’agenzia delle entrate ha reso noto con il comunicato del 25 gennaio 2011 che nel caso di compilazione della dichiarazione Iva anticipata sarà possibile essere esonerati dalla comunicazione annuale dei dati Iva da effettuarsi entro il 28 febbraio ogni anno. La prima circolare del 2011 tende quindi a ridurre un aggravio in termini di adempimenti a cui le società ed i titolari di partita Iva sono soggetti anche se tuttavia la presentazione della dichiarazione Iva anticipata prima del 28 febbraio (cfr art. 10 della manovra economica 2010 DL 78 del 2010) è qualcosa di poco gestibile per chi la fa in pratica in quanto spesso non si hanno i documenti pronti e si sta chiudendo il bilancio pertanto se potrebbe sembrare in linea teorica una opportunità in pratica non lo è in quanto poco realizzabile: tuttavia i dati di chi la presentirà sono certo smentiranno quanto sto affermando.

Tuttavia vi ricordo che esitono diversi ed ulteriori casi di esensione dalla predisposzione della comunicazione annuale dati iva

Guida alla compilazione della comunicazione annuale dati Iva

Soggetti esonerati dalla comunicazione annuale dati Iva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.