HOMEPAGE / Dichiarazione 730 e modello UNICO / Detrazioni per i figli nel modello 730 2009: come calcolarle

Detrazioni per i figli nel modello 730 2009: come calcolarle

I figli ci danno tante preoccupazioni ma ci danno anche la possibilità di effettuare una serie di detrazioni forfetariamente nel modello 730 della dichiarazione dei redditi 2009.

La detrazione cosiddetta “base” per i figli a fiscalmente a carico (con reddito inferiori a circa 3.000 euro l’anno) è di 900 euro per figlio e di 800 se il figlio ha un’età superiore a tre anni.

La detrazione può essere aumentata per un importo pari ad euro 220 euro, se il figlio è disabile, ai sensi della legge 104/92 o se il nucleo familiare ha più di tre figli.

Le detrazioni sono ragguagliate al reddito per cui per calcolare l’esatta detrazione bisognerà moltiplicare la detrazione base per il coefficiente che si ottiene dal rapporto tra 95.000, diminuito del reddito complessivo, e 95.000.

Il reddito da considerare nella base di calcolo della detrazione complessivo va sempre assunto al netto della rendita catastale dell’abitazione principale e di quelle delle relative pertinenze.

Le detrazioni per i figli non si possono ripartire liberamente tra i genitori come prevedeva il precedente ordinamento. E’ prevista, infatti, la divisione al 50 per cento della somma spettante tra i genitori non legalmente ed effettivamente separati.

In alternativa, e se c’è accordo tra le parti, si può scegliere di attribuire tutta la detrazione al genitore che possiede il reddito più elevato. Questa facoltà consente a quest’ultimo il godimento per intero delle detrazioni, in caso, per esempio, di incapienza del genitore con reddito più basso.

E’ il caso di ricordare che l’incapienza si verifica quando tutte le detrazioni di cui un contribuente può beneficiare sono superiori all’imposta lorda. In queste situazioni, l’importo eccedente non può essere chiesto a rimborso o a compensazione di altri tributi, né è possibile riportarlo nella successiva dichiarazione dei redditi. In sostanza, parte delle detrazioni spettanti andrebbero perdute.

Consultate se volete le ulteriori detrazioni nel 730 o nell’Unico.

Valuta l'articolo
[Totale: 0 Media: 0]

About Tasse-Fisco

Tasse-Fisco
Dottore Commercialista Iscritto all'Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e Revisore Legale con la passione per il diritto Tributario e Societario e Esperto nella Consulenza Aziendale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.