Calcolo il TFR per COLF e BADANTI

Calcolo TFR colf, badante, collaboratrice domestica, donna di servizioIl calcolo del TFR delle colf e delle badanti, come delle assistenti domestiche, deve essere calcolato sulla base delle retribuzioni mensili corrisposte, tenendo conto anche delle eventuali indennità di vitto e alloggio date alle colf e badanti conviventi, ossia che risiedono presso il proprio appartamento.

Il contributo orario previdenziale a carico del lavoratore deve essere calcolato prendendo il contributo addizionale dello 0,50% destinato al fondo pensione.

Bisogna inoltre fare una distinzione tra chi opera la ritenuta trimestralmente che non può detrarla, da chi si accolla l’intero contributo orario non trattenendo al lavoratore la quota contributiva di sua competenza.

Vi consiglio di approfondire le modalità di calcolo e versamento dei contributi alle colf e anche per monitare le scadenze con l’articolo dedicato alla

Guida ai contributi Colf

In questo ultimo caso, l’addizionale teoricamente potrebbe essere recuperata dal datore di lavoro sull’accantonamento annuale ma l’operazione presenta una serie di difficoltà applicative legate la calcolo in quanto si deve prendere a riferimento la retribuzione annua imponibile e non quella corrisposta effettivamente ed applicare lo 0,50%, e andarlo a detrarre dal relativo accantonamento annuale. Non a caso i datori di lavoro preferiscono soprassedere e riconoscere al lavoratore la quota annuale del Tfr senza trattenere la sopra indicata addizionale.

Nonostante se stiate leggendo questo articolo starete presuppongo terminando il vostro rapporto di lavoro con la colf o donna di servizio (licenziamento colf) e vogliate quindi fare il calcolo del TFR, vi segnalo comunque l’articolo dedicato al calcolo dei contributi INPS alle colf, assistenti familiari, lavoratrici domestiche, donne di servizio, tate e baby sitter o come le preferite chiamare voi.

Deduzione contributi COLF nel 730 o Unico

Ti è piaciuto l'articolo? Per continuare a darvi spunti gratuiti, condividi questo articolo tramite i pulsanti qui sopra!

5 Commenti

  1. come si calcola il T.F.R. della badante.

  2. i miei genitori hanno assunto a settembre di quest’anno una badante per mio padre. Adesso lei si è dimessa e dal 30 ottobre cesserà il rapporto di lavoro. I sindacati hanno fatto il conteggio della liquidazione e sono usciti più di 900 euro… la paga mensile era di 880 euro circa. Mi sembra impossibile che per così poco tempo le spetti questa cifra astronomica. Qualcuno mi può aiutare, per piacere?

  3. lavoro come colf da una famiglia dal junio 2008,loro mi pagano la liquidazione ogni anno,a genaio e febraio de quet”anno oh presso le fierie maturatte dal 2009 e in anticipo dal 2010 dacordo con il mio datore di lavoro.Adesso mi ritrovo que loro hanno fatto il conteggio della liquidazione tutto per 11 mesi.Qualcuno mi puo aiutare per capire.

  4. Salve sono una badante italiana che lavora presso una famiglia con vitto e alloggio E LAVORO 24 su 24. In una settimANA HO LIBERE SOLO 4 ORE ED UN WEEK AL MESE PER TORNARE A CASA DAI MIEI. vORREI SAPERE AVENDO UNO STIPENDIO DI 800 EURO AL MESE DOPO UN ANNO QUALE SARàIL MIO SALDO FINALE TFR?
    PREMESSO LAVORO DA MARZO 2010 FINO A MARZO 2011
    E NON HO CONTRATTO

  5. SI HO INICIATO A LABORARE IL 14 DA AGOSTO ONCE ORE AL GIORNO CON STIPENDIO DA 880 AL MESE PER ASSISTIRE UNA PERSONA COMPLETAMENTE DISABILI LA TREDIGESIMA SAREBE?QUANDO LA DEVO RECIBIRE? GRAZIE PER LA RISPOSTA.

Scrivi un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>