HOMEPAGE / News ed Eventi / Previdenza 2010: le novità della finanziaria per datori di lavoro e lavoratori

Previdenza 2010: le novità della finanziaria per datori di lavoro e lavoratori

finanziaria 2010Riassumendo per i lavoratori dipendenti, la contribuzione e la previdenza la nuova finanziaria 2010 ha introdotto le seguenti agevolazioni fiscali, le seguenti novità, le seguenti modifiche ed ha prorogato l’effetto di alcune leggi. Alle Regioni è stata data la facoltà di prevedere l’obbligo di presentazione DURC (del documento unico di regolarità contributiva) per l’autorizzazione all’esercizio del commercio su aree pubbliche, con vigilanza da parte dei Comuni.

Sono state prorogate anche fino al 31 luglio 2010 le agevolazioni contributive e fiscali 2010 per i datori di lavoro agricoli nelle zone agricole e montane svantaggiate.

Sono state modificate anche le indennità per la perdita dell’occupazione previste dal DL 185 del 2008 per i lavoratori parasubordinati iscritti alla gestione separata INPS. Anche i requisiti di accesso al sistema della disoccupazione ordinaria non agricola sono stati modificati.

È stato introdotto dalla manovra finziaria 2010, ma solo in via sperimentale il riconoscimento ai fini della contribuzione figurativa integrativa e solo fino alla data di maturazione del diritto al pensionamento (la cui scadenza deve essere entro il 31 dicembre 2010) ai beneficiari che hanno maturato i 35 anni di anzianità contributiva e assegnatari di qualsiasi misura di sostegno reddituale e che accettino un’offerta di lavoro che preveda un inquadramento con un livello inferiore di almeno il 20% a quello corrispondente al precedente lavoro.

Sempre in via sperimentale la nuova finanziaria 2010 ha introdotto per i datori di lavoro che assumono soggetti che hanno i requisiti per usufruire dell’indennità di disoccupazione ordinaria non agricola 2010 con almeno 50 anni di età, la stessa riduzione contributiva prevista per i datori di lavoro che assumono lavoratori in mobilità con una risparmio di imposta e tasse da versare e trattenere.

La nuova finanziaria 2010 ha prorogato per quest’anno le misure a sostegno previste dall’art. 19 del DL 185 del 2008.

Viene prorogato anche per il 2010 l’istituto del contratto di somministrazione di lavoro a tempo indeterminato, del lavoro accessorio, delle prestazioni occasionali e sarà previsto un incentivo a favore dei datori di lavoro che non hanno ridotto il personale nel corso del 2009 e che assumono lavoratori dipendenti che sarebbero destinatari o che (il condizionale è da verificare) percepiscono l’indennità ordinaria di disoccupazione con requisiti normali.

Per ulteriori approfondimenti potete consultare i precedenti articoli sulle agevolazioni fiscali e contributive della nuova finanziaria 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.