HOMEPAGE / News ed Eventi / Italia: le tasse sulle Imprese più alte d’Europa

Italia: le tasse sulle Imprese più alte d’Europa

Tasse pazze italia Le tasse sulle imprese italiane son calate di ben il 12% negli ultimi 10 anni e nonostante questo sono ancora al 64,8% (insomma davvero altissime!), le più alte di tutta l’Ue, tali da stroncare molte aziende nei periodi di crisi economica e di togliere agli italiani ogni voglia di fare impresa. Continuiamo insomma a detenere solo record negativi all’interno dell’Unione Europea.

E’ questo il tragico risultato del rapporto “Paying Taxes 2016” di Banca Mondiale e Pwc, sulle tasse in Europa nell’anno fiscale 2014. Il carico fiscale, tasse più costo del lavoro, medio nell’Ue pensate è invece al 40,6% (in Croazia e Lussemburgo si attesta addirittura al 20%): ora capite perchè sempre più imprenditori delocalizzano? Non si tratta di cattiveria, ma per molti, di semplice istinto di sopravvivenza. Tutto questo mentre il direttore del dipartimento Finanze del Mef, Fabrizia Lapecorella, ci ricorda appunto che: “Il peso complessivo del fisco per le imprese è calato di 12 punti, dal 76,8% del 2004 al 64,8% del 2014, e scenderà ancora grazie al taglio dell’Ires, ai maxiammortamenti, ma anche alle misure introdotte con la manovra precedente, come l’eliminazione della componente Irap dal costo del lavoro, il credito d’imposta ed il patent box. […..] Il costo del lavoro è la voce più importante che devono fronteggiare gli imprenditori italiani (43,4 punti su 64,8% dei profitti commerciali)”.

Nel rapporto annuale della Banca Mondiale vengono considerati anche gli impedimenti burocratici ed i tempi necessari alle imprese per realizzare gli adempimenti fiscali e contributivi tipici di un’azienda. L’Italia è addirittura 137′ su 189 Paesi in merito a questo.

Per migliorare la situazione, gli sgravi contibutivi sui neo assunti a tempo indeterminato rappresentano per la direttrice del dipartimento Finanze del Mef, la chiave per migliorare la nostra situazione economica e tutti gli indicatori negativi sottolineati appunto da questi studi.

Le tasse troppo alte comunque, resta uno dei problemi da risolvere per la nostra Italia.

1 commento

Per domande su casi specifici o personali, CLICCA QUI
I commenti qui sotto sono dedicati solo a correzioni e suggerimenti in merito al testo dell'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.