HOMEPAGE / News ed Eventi / Nuove 20 euro: da oggi in circolazione le nuove banconote da 20€

Nuove 20 euro: da oggi in circolazione le nuove banconote da 20€

20 euro Non è terminato affatto il pericolo falsificazioni (in tema di banconote) nel nostro Paese, e non solo, ma anche per depotenziare sempre di più le possibilità di commettere tale reato, sono state presentate iera dalla Banca d’Italia le nuove banconote da 20 euro, che sono state messe in circolazione per la prima volta proprio nella giornata di oggi. Il vecchio biglietto da 20 euro, oggi diffusissimo in tutta l’Eurozona e non solo, non uscirà ovviamente di circolazione nell’immediato, ma soltanto gradualmente si affiancherà al nuovo, da cui verrà poi sostituito piano piano.

La presentazione di ieri martedì 24 Novembre dei nuovi 20 euro ha riscosso molto successo. La banconota, della nuova serie Europa, ospita gli stessi disegni della prima serie, ispirati al tema, che ricorderete senz’altro tutti, di Epoche e stili: anche i coloro sono i medesimi,  ma le possibilità di falsificazione sono molto minori e lo stesso disegno presenta interessanti innovazioni grafiche. Sulla banconota inoltre, la cartina dell’Ue è stata aggiornata con l’aggiunta dei 2 nuovi Paesi entrati nell’Unione Europea, Cipro e Malta, la scritta Euro è riportata anche in caratteri cirillici, oltre ai precedenti latini e greci, mentre l’acronimo Bce è ora leggibile in nove lingue anziché in cinque, come nella serie passata.

Tra le novità che rendono tale banconota molto sicura e la pongono al riparo dai pericoli di contraffazione, c’è la finestra con ritratto, l’ologramma sulla banconota che in controluce mostra in maniera davvero deliziosa il ritratto di Europa, figura mitologica greca che rappresenta il Vecchio continente, riportata poi su entrambi i lati del biglietto: un biglietto insomma davvero difficilissimo da falsificare. La banconota è prodotta in pura fibra di cotone.

Allora, siete tutti pronti a maneggiare la nuova banconota da 20 euro? :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.