HOMEPAGE / Casa, immobili, terreni / Prezzi case ai minimi, mutui vantaggiosi, salgono le compravendite del 10%

Prezzi case ai minimi, mutui vantaggiosi, salgono le compravendite del 10%

casa piccola Il terzo trimeste del 2015, rispetto a quello dell’anno precedente, fa segnare una crescita nel numero delle compravendite di case, addirittura del 10,8% a livello medio di tutta Italia. Le motivazioni sono presto dette, e ne abbiamo già parlato puntualmente diverse volte nel nostro sito Internet.

Le maggiori possibilità di accedere al credito ne sono un esempio: le banche cominciano finalmente ad essere più flessibili e a non chiedere più requisiti assurdi per la concessione dei mutui (d’altronde i lavori fissi non esistono più ed anche i contratti a tempo indeterminato, con il Jobs Act, oggi concedono piena libertà di licenziare a tutti i datori di lavoro), mentre i finanziamenti prevedono costi e tassi d’interesse quasi azzerati: il tasso variabile oggi sta attorno all’1,5%, mentre il tasso fisso sotto il 2,5%.

La crisi ha portato i prezzi delle case inoltre ad un crollo abbastanza sostenuto, ovviamente più accentuato nelle zone meno richieste, ma avvertito bene anche nelle grosse città. Rispetto a 7-8 anni i prezzi sono scesi anche di oltre il 30%, e le persone e le famiglie hanno capito che se non fanno il grande passo oggi, difficilmente riusciranno a farlo in futuro (i prezzi hanno probabilmente toccato il minimo e puntare ad un’ulteriore deflazione dei valori potrebbe riservare sgradite sorprese), così da incentivare le compravendite.

Nonostante il calo dei prezzi delle case sia sinonimo di crisi economica poi, i primi segnali di ripresa stanno aiutando anche a livello psicologico le persone, donandogli finalmente fiducia per il loro futuro e quello di tutta Italia ed Europa.

Ma torniamo alle statistiche sul numero delle compravendite:

Napoli +21,2%

Milano +18,2%

Roma, +4,2%.

Un dato positivo è che risultano in crescita anche le vendite negli hinterland, le aree più colpite appunto dalla crisi immobiliare.

Anche voi state pensando di acquistare a breve un immobile?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.