HOMEPAGE / Lavoro Dipendente / Durata NASPI e ASDI: quanti mesi di assegno disoccupazione?

Durata NASPI e ASDI: quanti mesi di assegno disoccupazione?

L’indennità di disoccupazione che prende il nome di NASPI è limitata nel tempo ed è  importante determinare l’anno di inizio e l’ultima indennità percepita spettante. Questo anche al fine di verificare se sarà possibile accedere altre tipologie di indennità come la ASDI.

La durata della NASpI è  di 24 mesi, al massimo.

Non sono spettanti sempre 24 mesi in quanto, come avete avuto modo di leggere nella guida gratuita alla NASPI, la durata di questa agevolazione varia in funzione del tempo in cui il lavoratore è stata occupato prima di presentare la domanda della NASPI.

Il disoccupato avrà diritto ad un numero di settimane di indennità pari alla metà delle settimane di contribuzione degli ultimi 4 anni, senza tenere conto dei periodi coperti da contributi figurativi che hanno già dato luogo al pagamento di prestazioni di disoccupazione, anche se pagate in un’unica soluzione anticipata.

Per i lavoratori precari disoccupati, invece, la durata massima per l’erogazione dell’assegno di disoccupazione è per 6 mesi massimo.

Nel computo delle settimane di contribuzione previdenziale INPS valevole ai fini della determinazione del montante di mensilità NASPI spettanti non non sono presi in considerazione i contributi che hanno già concorso al calcolo di altre indennità di disoccupazione, anche nei casi in cui dette prestazioni siano state fruite anticipatamente in un’unica soluzione.

Devo dire che diverse persone dopo la NASPI non riescono ricollocarsi nel mondo del lavoro. Se al termine della NASPI ancora non si è trovato un lavoro sostitutivo allora sarà possibile richiedere l’accesso all’ASDI, altro ammortizzatore sociale. L’ASDI è pari  al 75% dell’ultima indennità NASpI percepita e comunque in misura non superiore all’ammontare dell’assegno sociale, di cui all’articolo 3, comma 6, legge 8 agosto 1995, n. 335. Detta prestazione ha natura assistenziale ed è, pertanto, esente dall’imposta sul reddito delle persone fisiche, ai sensi dell’articolo 34, comma 3, decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 601. La durata di questo però è solo di altri 6 mesi.

Nel seguito trovate la guida gratuito all’approfondimento anche di questo istituto.

Incompatibilità NASPI e ASDI con altri Lavori

Guida ASDI 2018: Requisiti, Domanda, Calcolo, Durata e Decadenza

Le Detrazioni e Deduzioni fiscali in presenza della NASPI

Valuta l'articolo
[Totale: 27 Media: 3.1]

About Tasse-Fisco

Tasse-Fisco
Dottore Commercialista Iscritto all'Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e Revisore Legale con la passione per il diritto Tributario e Societario e Esperto nella Consulenza Aziendale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.