HOMEPAGE / Lavoro Dipendente / Contratto di sostituzione maternità

Contratto di sostituzione maternità

State per firmare un contratto di sostituzione maternità? Le seguenti sono le caratteristiche dei principali vostri diritti e doveri, le ferie e il diritto al pagamento degli straordinari, i preavvisi di scadenza e modalità di rinnovo alla scadenza del contratto di maternità, o del ritorno della sostituita, così come anche della  trasformazione in altre forme di contratto di lavoro.

In questi periodi la sostituzione maternità è una tipologia di opportunità che si apre e che può essere il passaggio intermedio per una futura ed auspicata assunzione. Per quello che concerne i diritti del lavoratore che sta effettuando una sostituzione maternità in pratica sono gli stessi del dipendente sostituito.

Fonte normativa del contratto di sostituzione maternità

Partiamo con il dire che il contratto di sostituzione maternità affonda le sue radici o semplicemente è una sottospecie del contratto di lavoro a tempo determinato a cui potrete fare riferimento per tutto quello che non legislativamente disciplinato e non riportato in quest’articolo. A tal proposito potete legger el’articolo dedicato proprio al contratto di lavoro a tempo determinato.

Riferimenti normativi che vi saranno utili sono quelli contenuti nella Legge 368 del 2012 che è anche l’ultima riforma del lavoro introdotta con la Legge n.92 del 2012.

Proroga del contratto di sostituzione maternità

Il Ministero del Lavoro ha già chiarito che il contratto di sostituzione maternità può essere anche prorogato a seconda del periodo in cui la madre è fuori dal lavoro per diversi motivi e tra cui in linea teorica è possibile anche far rientrare un’ipotetica aspettativa della madre che dopo la sostituzione chiede un periodo di aspettativa (anche se devo dire non mi è mai capitato questo caso). Tuttavia nel caso in cui la madre sostituita si prende ferie aggiuntive il vostro contratto potrà essere anche prorogato. Per maggiori informazioni potete anche consultare la circolare n. 42 del 2002. Si ritiene pertanto “prorogabile” il contratto fino al rientro definitivo della lavoratrice.

Qui però segnalo che per godere di una eventuale proroga del contratto di sostituzione matrnità è necessario anche che il datore di lavoro abbia inserito nel contratto di lavora tale possibilità per svariate ragioni (esempio di natura tecnica, organizzativa, economica). La durata della proroga comunque non potrà essere superiore a 12 mesi e all’interno di questi, se avete un contratto di sostituzione maternità, sapete che questo intervallo è il massimo in cui potrete giocarvi la vostra carta per tentare poi di essere confermate…

Con riferimento, invece, all’intervallo di tempo tra il contratto di sostituzione maternità e l’altro, la Riforma Fornero ha modificato l’arco temporale minimo, disciplinando almeno 60 giorni contro i 10 di prima per i contratti inferiori a 6 mesi e 90 giorni (prima erano 20) per i contratti superiori a 6 mesi.

Altro fattore da cui può dipendere la durata della meternità è quella della differenza tra maternità facoltativa e obbligatoria.

8 commenti

  1. Anche io vorrei sapere quanto preavviso dare x eventuali dimissioni e se mi spetta la disoccupazione allo scadere del contratto di sostituzione maternità. Grazie mille

  2. Buongiorno, sto effettuando una sostituzione di maternità, ho sentito che il congedo parentale (facoltativa) retribuito al 30% è stato prorogato fino ai 6 anni di vita del bambino.
    Io sono entrata in servizio il 29/06/15 ora ad agosto l’azienda chiude per due settimane (avrò parte del periodo come non retribuito in quanto non maturo abbastanza ferie) in accordo con il datore di lavoro posso presentare maternità facoltativa della figlia di 4 anni (non usufruita in quanto ai tempi ero commerciante?)

  3. buongiorno, la mia domanda è se la ditta per cui lavoro in sostituzione maternità ha qualche vincolo verso me nel caso la titolare del posto volesse prendere un ulteriore periodo ma di aspettavia alla fine della maternità (l’ha esautita tutta tra obbligatoria e facoltativa)o se invece potrebbe chiamare chiunque altro per un contratto a termine in sostituzione dell’aspettativa.
    grazie

  4. Buon giorno mi hanno proposto di fare una sostituzione maternità ma non lo so quanto può durare queste contratto di lavoro. Grazie per la informazione.

  5. Buona sera
    o molti dubbi riguardo al mio contratto di lavoro il 13/01/14 sono stata assunta a contratto sostituzione maternita` fino al giorno 18/05/14 e successivamente prorogata fino al 26/11/2014 il giorno 15/11/2014 mi e stata fatta un altra proroga fino al 25/05/2016 la sostituta e gia rientrata dal giorno 24/11/2014 ma il mio contratto e rimasto sempre sostituzione maternita con il seguente motivo: completamento del riassetto e della riorganizzazione del negozio in previsione di una ripresa del lavoro che si prospetta medio/lungo termine, con l avviso che il rapporto si intendera` risolto di diritto al ragg di tale termine. vorrei sapere se e possibile che io possa stare con contratto sost maternita dopo il rientro della sostituta e dopo gia 11 mesi, e per altri 18 mesi

  6. Buongiorno
    in caso di dimissioni da parte del lavoratore, quanti giorni di preavviso deve dare
    grazie

    Andrea

  7. mario borselli

    Il lavoratore assunto per la sostituzione può, con preavviso, dare le dimissioni? Se si di quanti giorni è il preavviso?
    Grazie per la Vostra attenzione

  8. Buon giorno
    allo scadere dei 12 mesi, se non si è confermati, al lavoratore aspetta la disoccupazione?

Per domande su casi specifici o personali, CLICCA QUI
I commenti qui sotto sono dedicati solo a correzioni e suggerimenti in merito al testo dell'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.