HOMEPAGE / Casa, immobili, terreni / Mutui casa: nel 730 2009 gli interessi deducibili salgono a 4.000 euro

Mutui casa: nel 730 2009 gli interessi deducibili salgono a 4.000 euro

Nel nuovo modello 730 2010 gli interessi contratti sui mutui per l’acquisto dell’abitazzione deducibili erano di 3.615 euro, mentre con l’approvazione del decreto sono saliti a 4.000 euro.

Nel caso di contitolarità del mutuo ricordamo che il tetto degli interessi deducibili si riferisce all’ammontare totale degli interessi a nulla rilevando la percentuale di contitolarità (nel caso in cui un contitolare non usufruisca della detrazione può usufruirne l’altro).

La condizione fondamentale per fruire della detrazione è la destinzione dell’immobile ad abitazione principale entro due anni dalla data di stupula dell’atto.

Ricordiamo che le novità introdotte con la surroga del mutuo e la ricontrattazione dello stesso con una nuova banca a condizioni più vantaggiose non fa perdere i benefici economici e fiscali.

Per calcolare la detrazione si dovrà prendere il montante del mutuo con il prezzo di acquisto dell’abitazione prsente nell’atto notarile. Se gli importi sono diversi si prenderà il rapporto tra il costo di acquisto contenuto nell’atto notarile e gli interessi pagati nell’esercizio divdidendo l’importo per gli interessi pagati nel corso dell’esercizio .

Giova ricordare che nel costo di acquisizione ai sensi del tuir devono essere ricompresi anche gli oneri accessori, ossia tutte quelle componeti di costo quali oneri notarili, spese di intermediazione (che ricordiamo sono deducibili), l’iva l’imposta di registro ecc ecc.

Nel modello 730 2010 il rigo da compilare per indicare gli interesi deducibili è il E7 – E9

Aggiornamento 2010: per il calcolo della detrazione degli interessi passivi pagati nel corso dell’anno potete consultare anche questo articolo scritto per la dichiarazione dei redditi 730 2010 e ancora valido e che spiega come calcolare e quanto portarsi in detrazione a titolo d interessi passivi ed oneri accessori in diverse fattispecie come separazione legale, consensuale, divorsio e nel caso di mutuo cointestato: edi questo articolo.

Leggete anche la guida alla detrazione degli interessi passivi su mutuo per l’acquisto della casa o dell’abitazione principale.

1 commento

  1. Pingback: Mutui casa: nel 730 2009 gli interessi deducibili salgono a 4.000 euro

Per domande su casi specifici o personali, CLICCA QUI
I commenti qui sotto sono dedicati solo a correzioni e suggerimenti in merito al testo dell'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.