HOMEPAGE / Incentivi agevolazioni fiscali / Incentivi 2010 finiti: i numeri degli acquisti ed i Fondi ancora disponibili

Incentivi 2010 finiti: i numeri degli acquisti ed i Fondi ancora disponibili

Sono finiti i fondi per gli incentivi e le agevolazioni disciplinati dal decreto incentivi 2010 per l’acquisto di motocicli, motori e motoscafi nautici, nonché macchine agricole e e macchine per il movimento terra.

Le risorse messe a disposizione lo scorso 15 aprile sono terminate mandando via circa 300 milioni di euro al fine di sostenere la domanda in alcuni settori mentre continuano invece nel settore tessile.

I numeri degli incentivi

Sono stati chiesti circa 4600 incentivi per l’acquisto di macchine agricole e macchine per il movimento terra per circa 20 milioni di euro di contributi.

I motocicli per il risparmio energetico e quindi ibridi sono stati pochi anche se qualcuno al semaforo si inizia a vedere: meno di 100. Invece i motocicli come al solito sono andati bene: i motocicli acquistati sono stati 24.480 per un giro d’affari intorno ai 12 milioni di euro. Nel settore nautico invece sono stati acquistati a mala pena 1.300 nuovi fuoribordo e 162 nuovi stampi per scafi da diporto per un ammontare complessivo pari ad euro 20 milioni.

Quasi 35 milioni dei 60 disponibili sono andati nell’acquisto delle cucine componibile e nel fondo c’è ancora capienza e finora ha aiutato circa 50 mila acquirenti e che abbiamo trattato appositament ein un decreto sull’incentivo per l’acquisto della cucina  Buoni anche gli elettrodomestici che prevedevano la possibilità di acquistare cappe climatizzate, cucine a gas, forni elettrici, lavastoviglie, piani di cottura e pompe di calore per l’acqua calda e che per ora non ha riscosso tanto successo per via dei precedenti sconti che già animavano il settore. Il 27% dei 50 milioni di euro è tuttora disponibile.

I contributi per l’ADSL e la banda larga il cui contributo era esiguo sono stati circa 190 mila per una domanda favorita dagli incentivi di circa 10 milioni di euro. Nel settore dei trasporti sono stati acquistati finora 930 rimorchi con ABS erodendo quasi il 50% del fondo messo a disposizione impegnando oltre il 43% degli 8 milioni di euro messi a disposizione. Ancora capiente anche il fondo di 10 milioni di euro per l’acquisto di apparati e strumenti per l’efficienza energetica industriale ed il risparmio energetico come batterie di condensatori, inverter, motori ad alta efficienza e UPS).

Ricordiamo che la scadenza per godere degli incentivi è fissata al 31 dicembre 2010.

Vi ricordiamo i numerosi articoli che abbiamo scritto sul decreto incentivi 2010 su come richiedere gli incentivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.