HOMEPAGE / Casa, immobili, terreni / Risparmio energetico del 55%: cumulabilità delle agevolazioni fiscali

Risparmio energetico del 55%: cumulabilità delle agevolazioni fiscali

Le detrazioni del 55% ai fini dell’irpef o dell’ires previste per il sono compatibili con la concessione delle agevolazioni non fiscali fiscali previste per altri interventi come per esempio gli incentivi promosse dalla Legge 488 del 1992. A tal proposito è intervenuta la Circolare dell’Agenzia delle Entrate 36/E del 31 maggio 2007 la quale indica l’orientamento del fisco nelle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico non cumulabili con altre agevolazioni concesse per i medesimi interventi mentre sono compatibili con gli incentivi previsti in materia di risparmio energetico. Ricordiamo tuttavia che in presenza di entrambi i benefici opererebbe il disposto di cui all’art. 17, comma 1 del Tuir secondo cui le somme conseguite a titolo di rimborso di oneri per i quali si è fruito della detrazione in periodi d’imposta precedenti sono assoggettate a tassazione separata ex art. 23 del Tuir.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.