HOMEPAGE / Casa, immobili, terreni / Come verificare i confini esatti del terreno

Come verificare i confini esatti del terreno

L’ampiezza e la conformazione dei terreni possono variare con velocità inaspettata per cui sarà necessario conoscere i vostri diritti e come difendersi.

Altro caso è quella della successione di terreni dal apre o da altro aprente.

Va da se che nel tempo i terreni, per diversi fattori modificano il loro aspetto nel tempo. Talvolta anche la loro dimensione e questo può accadere sia per fenomeni naturali sia per per i rapporti con i simpatici vicini. Talvolta non è facile rintracciare glie stati confini del terreno e questo può diventare un fattore molto importante. Basti pensare a piani regolatori che in base all’estensione del terreno consentono di costruire X metri quadrati piuttosto che Y.

Rintracciare i confini esatti di un lotto di terreno

In Italia abbina il Catasto Italiano istituito verso la fine degli anni ’30. In questo erano stati censite tutte le particelle casuali o i lotti di terreno. Al pari di quello che avvenne per i fabbricato anche qui troviamo la tavola Censuaria e i mappali. Nella tavola censura trovate le Particelle Madri.

Oggi per individuare i confini esatti della propria porzione di terreno o lotto il catasto resta comunque il principale strumento per rintracciare e rivendicare la proprietà di un appezzamento di terra. Il catasto resta uno dei pochi, se on il solo, punto di riferimento opponibile a terzi circa l’esatta ubicazione ampiezza del terreno.

Come consultare la planimetria aggiornata

Per farlo basterà una misura storica del terreno ed una consultazione approfondita del “Libretto delle misure” che nient’altro è se non la storia delle modifiche di quella singola particella. Il costo di una usura aggiornata si aggira intorno ai 6 euro per cui parliamo del nulla.

Un esempio di libretto delle misure è il seguente; giusto per farvi comprendere che potrebbe non essere agevole per un non addetto ai lavori identificare alcune informazioni a voi utili per la finalità che stiamo analizzando.

0|Data|Prot|CodiceComune|Foglio|Particella|Cognome Nome|Titolo|Provincia|
9|Quota|100|100|Est Media|8.00-G,Stda 3.11|TM|cordella metrica 50 mt|
4|1|2|0|*S* Vecchio spigolo fabbricato|
5|2|36.00|0.00|Spigolo fabbricato|
5|3|27.00|0.00|Nuovo spigolo fabbricato|
5|4|22.00|0.00|Vecchio Spigolo fabbricato|
5|5|0.00|-7.60|Vecchio Spigolo fabbricato|
5|6|23.00|-7.60|Vecchio Spigolo fabbricato|
5|7|27.00|-7.60|Nuovo spigolo fabbricato|
6|Punti di inquadramento catastale|
7|1|1|PV|
7|1|2|PV|
7|1|4|PV|
7|1|5|PV|
6|Delimitazione Contorno Fabbricato|
7|7|4|1|5|6|NC|
7|0|7|3|4|RC|
8|1|-12489.00|24028.00|12|Spig. fabb. in mappa|
8|2|-12509.50|23998.50|12|Spig. fabb. in mappa|
6|                     ***** Relazione  Tecnica *****                    |
6|Oggetto: Tipo Mappale                                                  |
6|Trattasi di ampliamento in aderenza di fabbricato di entità inferiore  |
6|al 50 x cento
6|Tipo Mappale di Modesta Entita'.
6|Rilievo per allineamenti e squadri.
6|                     *****   Fine
6|Dati per aggiornare il D.B. Censuario dell'Ufficio Tecnico Erariale

Quanto costa

La consultazione del catasto è gratuita e pubblica e per essere richiesta è necessario recarsi presso qualsiasi ufficio provinciale dell’ Agenzia delle Entrate. La consultazione dei dati non inseriti nella banca dati informatica è possibile solo presso l’Ufficio del Catasto Provinciale di competenza.

Nel seguito vi segnalo il link a cui accedere per la consultazione della usura catastale on line come spiegato direttamente dal video dell’agenzia delle entrate.

Il prezzo di una visura catastale storica del terreno on line è la richiesta di specifici mappali in sé e per sé non costerebbe quasi niente in quanto parliamo 5/10 euro tuttavia è l’onorario del geometra o dell’architetto che grava sul valore finale della consulenza. Parliamo quindi di cifre che, come potrete immaginare, possono variare e andare dalle 50 alle diverse centinaia di euro a seconda del professionista con cui avete a che fare, della zona e della difficoltà di reperire le informazioni richieste presso il catasto.

Se il terreno è intestato ad una società vi consiglio anche di scaricarvi una visura catastale della società a cui appartiene per verificare anche eventualmente la presenza di vincoli, pegni o ipoteche o altre informazioni utili, come composizione societaria, legale rappresentante, etc, etc.

Se può esservi utile vi segnalo a titolo di esempio gli onorari del collegio dei geometri con cui potete farvi un’idea del costo della consulenza

1689__2758_ONORARI_DI_RIFERIMENTO_GEOMETRI_delibera_CD_Coll_14_10_10

 

Valuta l'articolo
[Totale: 6 Media: 3]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.