HOMEPAGE / Fisco Auto e Veicoli / Pubblicità autovetture in leasing: costi deducibili

Pubblicità autovetture in leasing: costi deducibili

DOMANDA

Una società ha acquistato in leasing delle autovetture da mettere a disposizione dei collaboratori per lo svolgimento di servizi legati all’attività di mediazione immobiliare. Le autovetture sono allestite all’esterno con messaggi pubblicitari e marchi d’impresa (la società è affiliata ad una catena di franchising).

Si chiede se le suddette autovetture, in virtù della loro destinazione d’uso (volte a pubblicizzare i servizi offerti), possano essere dedotte integralmente o  se  debbano  seguire  le  disposizioni  previste dall’art. 121-bis del Tuir.

RISPOSTA

La deduzione del costo relativo a tali autovetture deve seguire il dettato dell’articolo 121-bis del Tuir. Le  stesse,  infatti,  non costituiscono beni senza i quali l’attività di mediazione immobiliare cui si riferiscono non può essere svolta, né perdono la caratteristica principale di bene destinato al trasporto di persone, la cui deducibilità è disciplinata dall’articolo 121-bis sopra richiamato.

In virtù di questo l’omologazione con questo uso speciel dell’autovettura , seppur destinate anche al trasporto di persone ne impedisce la totale deduzione dei costi sostenuti.

Per la determinazione dell’imposta sulle pubblicità Vi invitiamo a leggere i seguenti articoli scritti sull’argomento.

Tassazione autoveicoli per fare pubblicità: immatricolazione, deduzione dei costi e chiarimenti

Guida alla Nuova Pubblicità sulle Auto:pagamento dell’imposta e tasse

Valuta l'articolo
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.